Panzerotti al forno

4/5 Vota
Su un totale di voti: 2
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Panzerotti al forno
Photo credits:
Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

I panzerotti al forno sono una deliziosa ricetta tradizionale della cucina pugliese e di quella campana.
Si tratta di piccoli calzoni preparati con lo stesso impasto della pizza e riccamente farciti con tanti ripieni, di solito salati anche se ne esistono varianti dolci.

La cottura, è una delle fasi fondamentali della preparazione dei panzerotti: nella versione tradizionale i panzerotti sono fritti nell'olio di semi o d'oliva e, tuttavia, un'ottima alternativa è la cottura al forno per ottenere dei panzerotti più leggeri ma altrettanto buoni.

Noi ve li proponiamo con un ripieno di passata di pomodoro e provola, ma potete scegliere altri ingredienti a seconda dei vostri gusti.

E per preparare l'impasto della pizza fatto in casa guarda la nostra videoricetta.

Vediamo insieme come preparare questi panzerotti al forno.

Categoria: Lievitati

pasta 500 g di pasta per pizza
pomodoro 300 g polpa di pomodoro
provola 200 g di provola
olio q.b. d' olio di oliva
origano q.b. di origano

Preparazione

Per preparare i panzerotti al forno stendiamo su una superficie piana la pasta da pizza avente con uno spessore di 1/2 cm circa.
Con un coppapasta di diametro di 10-12 cm, tagliamo la pasta. Rimettiamo insieme i ritagli avanzati, stendiamo nuovamente e ricaviamo altri dischi.

Tagliamo a dadini la polpa di pomodoro, raccogliamola in un colino, aggiungiamo un pizzico di sale e facciamola scolare per circa 10 minuti. Poi mettiamola in una ciotolina. A parte tagliamo a pezzetti anche la provola.

Quindi, distribuiamo un po' di polpa di pomodoro e provola su ogni disco di pasta e mettiamo sopra un po' di origano e versiamo un filo d'olio d'oliva.
Cerchiamo di mettere la farcitura solo su una metà del disco.

Prendiamo il disco di pasta e ripieghiamo la metà libera su quella con il ripieno e, quindi, premiamo bene i bordi con le dite in modo da sigillare bene.
Poi per rendere un bordo ondulato, formiamo cinque o sei piccole pieghe, oppure segnamolo con i rebbi di una forchetta.

Una volta che abbiamo finito di chiudere i nostri panzerotti li sistemiamo su una teglia da forno foderata con la carta da forno. Li spennelliamo con un po' d'olio di oliva e, quindi, li mettiamo a cuocere in un forno preriscaldato a 200° per circa 15 o 20 minuti.

Serviamo i nostri panzerotti subito appena sfornati.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 2, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Si consiglia di non preparare la sfoglia per i panzerotti troppo sottile e di farcire i piccoli calzoni rustici con poco ripieno per evitare la rottura della pasta in fase di preparazione e/o cottura.

    Per quale occasione

    I panzerotti sono un piatto semplice e genuino, uno street food adatto per occasioni informali. In particolare, sono ideali come antipasto in un pranzo o una cena ispirati alla tradizione rustica e campagnola. Sono anche la scelta perfetta per un buffet salato o per accompagnare un aperitivo tra amici. 

    Vino da abbinare

    Si consiglia di abbinare i panzerotti al forno a vini rossi di corpo medio, ad esempio ai vini marchigiani come il Rosso Piceno DOC. oppure ad un vino rosato semisecco, come il Colli Pesaresi Rosso DOC.

    Potrebbero interessarti anche