Paccheri ripieni con ricotta e mozzarella

I paccheri ripieni con ricotta e mozzarella sono una pasta al forno dal sapore delicato ma gustoso, arricchita dal profumo del basilico e dal sapore fresco della salsa di pomodoro.

La mozzarella filante, l’intingolo di sugo di pomodoro, i paccheri farciti uno per uno e la scenografica disposizione a raggiera, fanno di questo primo piatto una pietanza di sicuro successo.
Potete inoltre arricchirli o variarli di volta in volta aggiungendo qualche ingrediente, come degli spinaci o del ragù di carne.

Perfetti per un pranzo o una cena di festa, un buffet, anche per una compagnia numerosa, perché in una teglia ce ne stanno tantissimi, possono prepararsi in anticipo e sono semplicissimi da porzionare.

Leggi i nostri consigli per prepararli!

Categoria: Primi

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 39
  Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Ingredienti per 4 persone

paccheri 400 g di paccheri
passata di pomodoro 600 g di passata di pomodoro
ricotta 600 g di ricotta
mozzarella 400 g di mozzarella
basilico q.b. basilico
aglio 1 spicchio di aglio
sale q.b. sale
olio q.b. olio extravergine di oliva
noce moscata q.b. noce moscata

Preparazione

Come fare i Paccheri ripieni con ricotta e mozzarella

Paccheri ripieni con ricotta e mozzarella - P1
Paccheri ripieni con ricotta e mozzarella - P2

In una casseruola versiamo la salsa di pomodoro, e aggiungiamo due cucchiai di olio extra vergine di oliva, l’aglio, qualche fogliolina di basilico, il sale, pepe e lasciamola cuocere a fuoco basso, per 15 minuti. [1]
Nel frattempo, in una ciotola lavoriamo la ricotta con 300 g di mozzarella tagliata a cubetti, il parmigiano grattugiato, il basilico spezzettato, il sale, il pepe e la noce moscata. [2]

Paccheri ripieni con ricotta e mozzarella - P3
Paccheri ripieni con ricotta e mozzarella - P4

Lessiamo i paccheri in abbondante acqua salata e scoliamoli a metà cottura. Poi, stando attendi a non romperli, condiamoli con un filo di olio, per evitare che in cottura si attacchino. Disponiamo qualche cucchiaiata di salsa di pomodoro sul fondo di una pirofila circolare (la nostra è di 22 cm di diametro) e  posizioniamo i paccheri uno accanto all’altro in cerchi concentrici partendo dal perimetro esterno della pirofila, arrivando così a riempirla. [3]
Inseriamo il ripieno all’interno di un sac à poche e farciamo ad uno ad uno tutti i paccheri. Se preferite, per farcire i paccheri, potete usare anche un cucchiaino. [4]

Paccheri ripieni con ricotta e mozzarella - P5
Paccheri ripieni con ricotta e mozzarella - P6

Copriamo bene i paccheri con il sugo rimasto [5]
Infine aggiungiamo in superficie il resto della mozzarella, una grattugiata di parmigiano e condiamo con un filo d’olio e qualche fogliolina di basilico. [6]
Infornate i paccheri ripieni di ricotta in forno preriscaldato a 180° per circa 25-30 minuti, fin quando non avranno formato una bella crosticina croccante.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 39, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Potete conservare i paccheri ripieni per un massimo di due giorni in frigorifero.
    Si sconsiglia la congelazione.

    Se preferite potete usare anche i paccheri freschi che non hanno bisogno di essere cotti prima.

    Come variante potete aggiungere degli spinaci lessati e strizzati al ripieno di ricotta e mozzarella oppure, per una versione più ricca, al posto della salsa di pomodoro e basilico, usate del ragù.

    Per quale occasione

    Per il pranzo della domenica o un pasto in compagnia!

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche