Come riutilizzare i gusci d'uovo

Come riutilizzare i gusci d'uovo
Photo credits:

Quante volte abbiamo buttato i gusci d'uovo senza pensare a come riutilizzarli? 

Ecco alcuni consigli per riutilizzarli.

Fertilizzanti del tutto naturali

I gusci delle uova, ricchi di carbonio, calcio e cheratina, possono essere utilizzati nel giardinaggio come ottimi fertilizzanti del tutto green e naturali.
Basterà frantumarli e aggiungerli al terriccio che è alla base delle piante che si desidera coltivare.

È possibile unire anche degli ulteriori elementi nutritivi, dei sali minerali o dei differenti tipi di terriccio, a seconda della tipologia della pianta.
L'alta percentuale di calcio, di cui i gusci delle uova sono ricchi, rinforza i fusti di piante dai frutti molto grossi e pesanti, come ad esempio il pomodoro: inoltre, l'aggiunta del guscio aiuta a prevenire il marciume che si deposita su alcune verdure e le macchie marroni sui peperoni.

Contenitore per piantine

Il guscio di mezzo uovo può diventare un originale contenitore per il terriccio in cui si va ad inserire i semi delle piantine. Una volta che queste staranno germogliando, si potrà piantarlo direttamente nel terriccio del vaso o dell'orto.

Antiparassitario very green 

I bordi taglienti dei gusci delle uova impediscono il passaggio di animaletti come lumache, bruchi e millepiedi: basterà sistemarli vicino alla pianta, ad esempio alla lattuga.

Detersivo per piatti del tutto naturale

I gusci delle uova sono in grado di eliminare non solo gli aloni di vino e di caffè da bicchieri e tazzine, ma anche le incrostazioni dalle teglie unte di grasso.
Basterà lasciarli all'interno del lavandino assieme alle stoviglie, immersi in acqua calda, per tutta la notte.
Al mattino, con una semplice passata di spugna si otterranno pentole, bicchieri e piatti puliti e brillanti.

Arrotino fai da te

Basta porre i gusci delle uova all'interno del congelatore, il più possibile integri, per una notte e poi inserirli nel frullatore con qualche cucchiaio di acqua.
Azionando le lame, queste torneranno affilate e super taglienti, ottenendo il risultato di un arrotino sicuro e sempre pronto all'uso.

Contro i residui nel lavandino

I gusti delle uova, posti nella piletta del lavandino, evitano che i residui di cibo vadano a finire nello scarico. Alcuni esperti del riciclo consigliano anche di inserire un piccolo frammento di guscio d'uovo all'interno dello stesso scarico, in modo da sciogliere eventuali incrostazioni e grasso. Bisogna fare attenzione, ovviamente, a non creare maggiori ostruzioni.

Sbiancanti naturali per il bucato

I gusci d'uova, messi all'interno di una federa o di un sacchettino di cotone, sono degli ottimi sbiancanti naturali da inserire nella lavatrice o nella bacinella del bucato.

Integratori di calcio per il proprio fabbisogno fisico

I gusci d'uovo, ovviamente biologici, possono essere mangiati, basterà sterilizzarli in forno e poi spolverizzarli su minestre e zuppe. 
Sono ottimi anche per i nostri amici a quattro zampe, soprattutto in caso di diarrea canina. 
È sufficiente ridurli in polvere e aggiungerli alla pappa, per un veloce sollievo e una rapida guarigione.

Trattamento di bellezza naturale

Per una maschera idratante, basterà unire la polvere dei gusci d'uova ad un albume, mescolare e applicare sul viso il composto, evitando il contorno occhi.
Se, invece, si desidera ottenere un antirughe del tutto naturale, aggiungiamo i gusci d'uovo all'interno delle vaschette per il ghiaccio e passiamo i cubetti, una volta solidificati, sulle pieghette degli occhi e della bocca, e in generale sulla zona da trattare.

Lozione contro arrossamenti e prurito

Una miscela di polvere di gusci d'uova lasciati macerare in aceto e limone è ottima contro prurito e arrossamenti di ogni genere.

Ti è piaciuta la ricetta?