Centrifugato di kiwi

4,0/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Centrifugato di kiwi
Photo credits:
Tempo 10 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Basso

Presentazione

Il centrifugato di kiwi è una bevanda fresca e ricca di proprietà per il nostro organismo.
Perfetto per contrastare i malanni del raffreddore, il centrifugato di kiwi con mele e zenzero è un concentrato di sali minerali e vitamine, sostanze idonee a ridarci la giusta carica.

In particolare, il kiwi riesce a contrastare l'invecchiamento cellulare: i polifenoli presenti in questo frutto ristabiliscono i livelli cellulari, combattendo i radicali liberi. La vitamina E e i sali minerali rinforzano le difese immunitarie e fortificano i denti e le gengive. Il kiwi, combinato al potere rivitalizzante dello zenzero, ringiovanisce e amplifica il suo effetto anti-infiammatorio.
Prezioso per le sue proprietà antidolorifiche, antibatteriche e digestive, lo zenzero è un componente valido per questo centrifugato perchè è in grado di calmare la nausea e di facilitare la digestione, stimolando il lavoro dello stomaco. É dimostrato poi che questa spezia ha il potere di abbassare la glicemia e di bruciare i grassi presenti nel sangue.
Se a questi due ingredienti inestimabili aggiungiamo la mela, il centrifugato diventa un elisir portentoso, poiché ricco di proteine e glucidi, sostanze energizzanti.

Preparare il centrifugato è davvero semplice, occorre solo lavare e sbucciare i frutti, dopodiché azionare la centrifuga e in pochi minuti sorseggiarlo.
Leggi i nostri consigli e prepariamo un ottimo centrifugato di kiwi!

Categoria: Centrifugati

kiwi 2 kiwi
mela 1 mela
zenzero 1 fettina di zenzero

Preparazione

Come fare il centrifugato di kiwi

Prendiamo i kiwi e sbucciamoli accuratamente. Laviamo le mele, sbucciamole e e tagliamole a pezzetti. Sbucciamo la fettina di zenzero e tagliamola a pezzetti.
Introduciamo i frutti e lo zenzero nella centrifuga e avviamola fino ad ottenere una consistenza cremosa.

Ecco che il centrifugato di kiwi è pronto per essere bevuto.

Se non possediamo la centrifuga elettrica, possiamo utilizzare un mixer per ridurre in poltiglia i frutti, dopodiché filtrare con un colino a maglie strette il composto, premendo bene con il dorso di un cucchiaio per ricavare il liquido.
Un procedimento un po' più lungo ma che ci permette di gustare questa deliziosa bevanda.

Consigli

Il centrifugato di kiwi va servito in un bicchiere di vetro con l'aggiunta di ghiaccio, per regalare freschezza alla mente e al corpo. Esso può essere servito in tavola anche come cocktail refrigerante, guarnendolo con una fettina di kiwi.

Se aggiungiamo poi al centrifugato del latte di soia o di cocco, un cucchiaino di miele o dello yogurt, il composto diventa ancor più spumoso ed esotico. 

Per quale occasione

Fresco e dissetante, il centrifugato diventa una bevanda refrigerante perfetta per l'estate. Da consumare a casa o in spiaggia, questo elisir benefico con i suoi preziosi componenti amplifica il potere abbronzante della cute, regalando un'incarnato levigato. 

Potrebbero interessarti anche