Cavolfiore gratinato al forno senza besciamella

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 4
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Cavolfiore gratinato al forno senza besciamella
Photo credits:
Tempo 15 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Il cavolfiore gratinato è un contorno gustoso, genuino ed invitante.

Luca Gatti ci mostra una sua variante di questa ricetta che non prevede l'uso della besciamella: il cavolfiore viene infatti gratinato con un'impanatura golosa a base di pan grattato aromatizzato alle erbe e acciughe. Semplice e veloce.

Se siete curiosi di vedere il nostro chef all'opera, non perdetevi la nostra ricetta del cavolfiore gratinato al forno senza besciamella.

Categoria: Contorni

cavolfiore 1 cavolfiore da 600-700 g già sbollentato
pangrattato q.b. pangrattato
rosmarino q.b. rosmarino - alloro - timo (in parti uguali)
olio q.b. olio extra vergine di oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe
acciughe 3 acciughe dissalate

Preparazione

Per prima cosa aromatizziamo il pan grattato con le erbe tritate: timo, alloro e rosmarino.

Aggiungiamo un pizzico di sale e le acciughe.

Amalgamiamo il tutto ed aggiungiamo un po' di olio extravergine.

Adagiamo ora su una teglia con carta da forno il cavolfiore già sbollentato e lo ricopriamo con un'abbondante spolverata di pan grattato aromatizzato.

Aggiungiamo un filo d'olio e mettiamo in forno a 180°/190° finchè il cavolfiore non sarà gratinato.

Trascorso il tempo necessario, siamo pronti ad impiattare.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 4, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche