Capesante alla veneziana

5,0/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Capesante alla veneziana
Photo credits:
Tempo 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Le capesante alla veneziana sono una prelibata e stuzzicante specialità tipica della gastronomia veneta, conosciuta e apprezzata in tutto il mondo per la sua incredibile bontà.

Le capesante condite con aglio e prezzemolo sono talmente buone che resisterle è praticamente impossibile, in particolar modo nella bella stagione! Questo piatto viene spesso servito come antipasto nelle grandi occasioni, ma è perfetto anche per un aperitivo o un buffet.

Gli amanti del pesce non potranno che rimanere incantati dal profumo fresco e genuino di questa ricetta italiana: scopriamo insieme come fare le capesante alla veneziana in pochi e semplici passaggi!

Categoria: Antipasti

capesante 12 grosse capesante
vino bianco 1/2 bicchiere di vino bianco
aglio 1 spicchio d' aglio
prezzemolo q.b. prezzemolo
limone q.b. succo di limone
olio q.b. olio extravergine d'oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare le Capesante alla veneziana

Per preparare delle eccellenti capesante alla veneziana, occorre innanzitutto spazzolare e lavare accuratamente le conchiglie sotto l'acqua corrente. Fatto ciò, apriamole in due, aiutandoci con un coltello, e stacchiamo i molluschi dalle valve. Per questa ricetta occorre sia la parte arancione, sia la parte bianca.

Risciacquiamo nuovamente le valve e riponiamole nel forno tiepido, in modo tale da porterle utilizzare in seguito per servire il nostro antipasto.
Infine, laviamo anche le capesante sotto l'acqua corrente.

Sbucciamo lo spicchio d'aglio e affettiamolo finemente, dopodiché tritiamo un mazzetto di prezzemolo. Prendiamo un largo tegame dai bordi bassi e versiamoci il trito misto con qualche cucchiaio di olio extravergine d'oliva. Uniamo le capesante e facciamole rosolare circa 2 minuti per lato, irrorandole con mezzo bicchiere di vino bianco. 

Una volta cotte a puntino, spruzziamo le capesante con il succo fresco di limone e insaporiamole con sale e pepe a piacimento.

Prendiamo le valve conservate precedentemente nel forno e disponiamo tre molluschi per ognuna di esse. Irroriamole con il sugo di cottura, guarniamo con qualche ciuffo di prezzolo fresco e portiamo in tavola.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 5
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Le capesante alla veneziana sono uno squisito antipasto che rende al meglio se gustato ancora caldo, accompagnate da dei fragranti crostini all'olio extravergine d'oliva aromatizzato all'aglio: il successo è assicurato!

    Per quale occasione

    Ottime come antipasto o per un buffet, questi prelibati e raffinati molluschi possono essere serviti anche come secondo piatto nelle occasioni speciali.

    Vino da abbinare

    Ottimo l'abbinamento con un vino bianco, come ad esempio un eccellente Montecarlo DOP.

    Potrebbero interessarti anche