Bombe fritte ripiene alla crema

4,0/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Bombe fritte ripiene alla crema
Photo credits:
Tempo 130 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

Una ricetta molto gustosa e ottima per i bambini e per le feste. Si può preparare anche mettendo ricotta e Nutella o con la crema al cioccolato.

Categoria: Dolci

farina 00 500 g di farina 00 (per dolci)
burro 100 g di burro a temperatura ambiente
lievito di birra 25 g di lievito di birra (io uso quello liofilizzato 1 bustina)
vanillina una bustina di vanillina 'Pan degli angeli'
limone 1 limone
sale 1 pizzico di sale
latte 250 g di latte
zucchero 60 g di zucchero
limone 1 e 1/2 cucchiaio di té in polvere semolato solubile (alla pesca o al limone) a scelta
latte 250 g di latte (per la crema)
tuorlo 3 tuorli (per la crema)
limone 1 limone spremuto (se piace il sapore di limone)
limone altrimenti 1/2 limone spremuto (per la crema)
limone q.b. scorza del limone avanzato usato per l'impasto (per la crema)
zucchero 60 g di zucchero (per la crema)
1/2 bacca di vaniglia (per la crema) 1/2 bacca di vaniglia (per la crema)
limone 1 cucchiaino di thè in polvere semolato solubile al limone o alla pesca (facoltativo) per la crema

Preparazione

Per lImpasto:
Scaldare il latte (non farlo bollire). Unire il sale e lo zucchero nel latte tiepido.
Sciogliere il sale e lo zucchero, e dividere in due parti il latte, e aggiungere in una metà il lievito di birra.
Sciolto il lievito di birra lo aggiungo alla farina setacciata (solo 100 g di farina).
Lasciar lievitare l'impasto per circa 1 ora (ma si può accelerare la lievitazione a soli 15 minuti lasciando l'impasto sopra il termosifone o nel forno precedentemente riscaldato a 50° C per circa 10 minuti (poi spegnere il forno e mettere l'impasto coperto).
Aggiungere la farina restante setacciata (400 g) aggiungendo la scorza del limone grattugiato finemente, con il burro a temperatura ambiente (o fuso), il latte restante, il thè in polvere semolato solubile e la vanillina.
Impastare bene il tutto e far lievitare per circa un'ora con lo stesso metodo del primo impasto solo che il forno deve essere scaldato per circa mezz'ora a 50° (basta farlo scaldare mentre si lavora il primo impasto.
Una volta raddoppiato il volume dell'impasto, stendere il tutto con il mattarello facendo la stesa alta almeno 1 centimetro.
Tagliare la pasta usando uno stampino rotondo con diametro di 7 o 8 centimetri.
Friggerle in olio bollente e abbondante facendole diventare dorate, gonfie e rotonde.

Per la Crema:
Unire i tuorli, lo zucchero, la farina
e il latte (quanto basta per stiepidire)
Il latte restante lo portiamo quasi a bollore con la bacca di vaniglia dentro e il limone grattugiato.
Dopo aver fatto raffreddare un po' il latte con il limone e la vaniglia, lo uniamo al composto appena preparato
con i tuorli, lo zucchero, la farina e il latte che serviva per stiepidire. Maneggiamo a fuoco basso con un cucchiaio fino a quando non raggiunge la cremosità che si vuole.
Poco prima che la crema sia pronta, aggiungo il té in polvere solubile e maneggio fino a quando la crema non sarà pronta. Lasciare raffreddare.
Riempire i bomboloni con la crema usando una siringa per dolci. Aggiungere a piacere un filo di cioccolato e infine bagnare appena con acqua e zucchero e spolverare con lo zucchero semolato!

Consigli

E' possibile riempire anche con ricotta, Nutella o con la crema al cioccolato.

Potrebbero interessarti anche