Bignè senza glutine

4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 29
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 40 min
Difficoltà Media
Porzioni 6
Costo Basso

I bignè senza glutine sono perfetti da farcire con crema pasticcera, Nutella, panna o marmellata: inoltre, avendo un impasto dal sapore neutro, possono essere presentati anche con mousse salate, come quella al tonno, al prosciutto cotto o alla ricotta. L'unica differenza dalla ricetta tradizionale è l'utilizzo di una farina senza glutine per la preparazione della pasta choux: in questo modo sono perfetti per intolleranti e celiaci.

Non hanno nulla da invidiare ai comuni bignè, tanto che sarà quasi impossibile distinguerli gli uni dagli altri.

Con questa ricetta ne otteremo circa 25: c'è chi li preferisci più grossi, chi mignon. L'importante, però, è posizionare sulla carta da forno i vari ciuffetti di impasto ben separati, in modo che non si uniscano in cottura.

Una volta cotti, basterà lasciarli raffreddare e decidere se farcirli o meno.

Se li farciamo, possiamo procedere in due modi. O riempire una sac a poche con la crema scelta e praticare un foro nei bignè, oppure dividerli in due nel senso della larghezza e spalmare la base.

Se invece preferiamo gustarli più neutri, possiamo semplicemente preparare una ganache al cioccolato e intingere la loro superficie.

Ecco come preparare dei favolosi bignè senza glutine!

Categoria: Dolci

acqua 190 ml di acqua
burro 50 g burro
farina 100 g farina di riso (o mix di farina senza glutine presenti in commercio)
fecola di patate 40 g di fecola di patate
uovo 3 uova a temperatura ambiente
sale 1 pizzico di sale

Preparazione

Come preparare i Bignè senza glutine

Versiamo l'acqua all'interno del tegame e uniamo il pizzico di sale.
Mettiamo la pentola sul fuoco e portiamo ad ebollizione. Non appena giunge a bollore, uniamo il burro tagliato a pezzetti e aspettiamo che si sciolga completamente. Tenendo la fiamma bassa, versiamo la farina di riso e la fecola di patate, precedentemente setacciate.

Procediamo a più riprese, mentre continuiamo a mescolare con il cucchiaio di legno. Continuiamo a mescolare fino a quando il composto non avrà raggiunto l'aspetto di una palla che si staccherà dai bordi con facilità.

Spegniamo il fuoco e trasferiamo il composto in una ciotola. Aspettiamo che l'impasto si sia completamente raffreddato.

Aggiungiamo ora le uova, una per volta.

Il procedimento è lo stesso sia nel caso in cui si usi l'impastatrice, sia nel caso in cui lo si faccia a mano con un cucchiaio di legno. Dobbiamo sempre aspettare che l'uovo si sia completamente incorporato alla pasta, prima di aggiungere quello successivo.

Una volta incorporate tutte le uova ci ritroveremo un composto appiccicoso.

A questo punto, possiamo trasferire l'impasto in un sac a poche oppure aiutiarci con un cucchiaino.

Ricopriamo una teglia con della carta da forno e, se abbiamo messo l'impasto nella sac a poche, procediamo a formare dei mucchietti grandi circa come una noce.

Se usiamo il cucchiaino, dopo aver prelevato un po' di composto, facciamolo scendere con l'aiuto di un altro cucchiaio e versiamo sopra un secondo cucchiaino di composto.

La cosa fondamentale è che i bignè siano ben distanziati tra loro perché tenderanno a gonfiarsi con la cottura.

Accendiamo il forno statico a 220°, aspettiamo che arrivi in temperatura e inforniamo i bignè per 10 minuti. Trascorso il tempo indicato, abbassiamo la temperatura a 190° e proseguiamo la cottura per altri 10 minuti.

Una volta cotti (dovranno risultare dorati), spegniamo il forno e facciamo raffreddare i bignè senza glutine al suo interno con lo sportello semiaperto.

A questo punto possiamo procedere alla loro farcitura, scegliendo panna, crema pasticcera, Nutella oppure una mousse salata. Inoltre, se scegliamo la versione dolce, possiamo preparare una ganache al cioccolato e dare forma ai classici profiteroles!

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 29, Media voti: 4.6

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Se si preferisce avere un impasto più dolce, è possibile aggiungere 10 g di zucchero all'acqua. 

    Per quale occasione

    Per dei dolcetti senza glutine eleganti da presentare durante un pranzo in famiglia.

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (2)

    Federico Merrone
    mercoledì 26 maggio 2021

    È possibile cuocerli con il forno ventilato?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: mercoledì 26 maggio 2021

    Sì certamente

    Rispondi