Zucchine fritte

Le zucchine fritte sono una ricetta incredibilmente semplice e sfiziosa, ottima da proporre come antipasto o stuzzicante finger food per un aperitivo tra amici.
4,2/5 Vota
Su un totale di voti: 24
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Le zucchine fritte sono una ricetta incredibilmente semplice e sfiziosa, ottima da proporre come antipasto o stuzzicante finger food per un buffet o un aperitivo con gli amici.

Se cercate un diversivo alle classiche patatine fritte, le chips di zucchine sono perfette: croccanti e dorate in superficie, morbide all'interno, dal sapore così delicato che potrete scegliere di accompagnarle con le salse che più vi piacciono.

Per prepararle avete due alternative: tagliarle a rondelle o a bastoncini. Entrambe le opzioni sono molto sfiziose e semplici da preparare, non richiedono lunghi tempi di cottura ma è sempre consigliabile lasciare le zucchine a riposo con del sale grosso affinché perdano l'acqua di vegetazione e risultino più croccanti.
Prima di friggerle, per ottenere una panatura sottile e croccante, le abbiamo cosparse di farina 00, che potete tranquillamente sostituire con della farina di riso, se siete intolleranti al glutine.

Curiosi di provarle? Ecco la ricetta facile e gustosa delle zucchine fritte.

Categoria: Antipasti

zucchina 8 zucchine medie
farina 00 q.b. farina 00 (o farina di riso)
sale q.b. sale grosso
arachidi q.b. olio di arachidi per friggere

Preparazione

Come fare le Zucchine fritte

Laviamo accuratamente le zucchine sotto l'acqua corrente e tagliamo le estremità con un coltello, dopodiché asciughiamole con della carta assorbente da cucina e tagliamole nel senso della lunghezza in parti dello spessore di 1 cm circa.
Quindi ricaviamo dei bastoncini lunghi 8 cm circa, cercando di ottenere delle chips di forma e dimensione quanto più omogenea possibile.

Riponiamole all'interno di uno scolapasta, cospargiamole di sale grosso e rimestiamole con le mani.

Posizioniamo sotto lo scolapasta un piatto fondo, che possa raccogliere l'acqua di vegetazione delle zucchine. Copriamole a loro volta con un piatto piano, che possa comprimerle con il suo peso e lasciamole spurgare in frigorifero per almeno 2 ore.

Trascorso il tempo indicato, le zucchine dovrebbero aver perso gran parte della loro acqua e risultare piuttosto asciutte e appassite, pronte per essere fritte.
Per eliminare il sale in eccesso, sciacquiamole sotto l'acqua corrente e tamponiamole con un panno pulito o della carta assorbente per asciugarle.

Setacciamo all'interno di un capiente vassoio la farina 00, uniamo una manciata di zucchine e mescoliamole delicatamente, così da infarinarle in modo uniforme. Riponiamole all'interno di un setaccio per eliminare la farina in eccesso e tuffiamole subito in padella nell'olio di arachidi caldo.

Friggiamo le zucchine (un po' per volta) per 5 minuti circa, fin quando non risultano dorate e croccanti in superficie. Scoliamole aiutandoci con una schiumarola e facciamole scolare dall'olio in eccesso su un piatto rivestito di carta da cucina o carta paglia.

Serviamole ancora calde e croccanti, come antipasto o finger food.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 24, Media voti: 4.2

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Prova anche le nostre chips di zucchine al forno

    Per quale occasione

    Un contorno sfizioso o uno snack da gustare come alternativa alle patatine.

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche