Zucchine alla scapece

4,8/5 Vota
Su un totale di voti: 55
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Zucchine alla scapece
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Le zucchine alla scapece sono un gustoso piatto della tradizione campana e di tutto il sud Italia.
Lo scapece è un modo particolare di conservazione dei cibi a base di aceto, che può essere utilizzato sia con le verdure, sia con la carne o il pesce.
Vengono comunemente preparate nel periodo estivo quando le zucchine abbondano negli orti e sui banchi del mercato, ma volendo si possono preparare durante tutto l'anno.

Prepararle è molto semplice in quanto basta tagliare le zucchine a rondelle, friggerle e poi immergerle nella marinata per alcune ore. Per ottenere un buon risultato il segreto è quello di prepararle alcune ore prima, come la mattina per la sera, perché solo in questo modo riescono ad insaporirsi e dare il meglio di sè.

Vediamo come si preparano le zucchine alla scapece.

Categoria: Contorni

zucchina 800/900 g di zucchine medie
vino bianco 2 cucchiai di aceto di vino bianco
aglio 2 spicchi d' aglio
olio q.b. olio extravergine di oliva
menta q.b. foglie di menta fresca
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare le zucchine alla scapece

Puliamo le zucchine privandole delle due estremità. Laviamo per bene sotto l'acqua corrente e asciughiamo con della carta da cucina.

Tagliamo le zucchine a rondelle spesse circa 4-5 mm.
Mettiamo a scaldare l'olio d'oliva in una padella e iniziamo a friggere le fettine di zucchina poche per volta.

Appena sono dorate, preleviamole con un mestolo forato e mettiamole all'interno di un piatto. Proseguiamo così con la frittura di tutte le zucchine.

Prepariamo una marinata con l'aceto, l'olio extravergine d'oliva, le foglie di menta e l'aglio. Mescoliamo il tutto e aggiustiamo di sale e pepe.

Prendiamo un recipiente di terra cotta e facciamo un primo strato di zucchine, versiamo qualche cucchiaio di marinata e proseguiamo con un altro strato di zucchine e un altro di marinata fino ad esaurire tutte le zucchine e la marinata.

A questo punto, copriamo le zucchine con una pellicola e lasciamo a marinare per almeno 2 ore prima di mangiarle in modo che la marinatura entri all'interno delle zucchine, insaporendole.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 55, Media voti: 4.8

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Si  conservano in frigo, all'interno di un recipiente con chiusura ermetica per 4 o 5 giorni, in modo da averle già pronte per tutta la settimana.

    Le zucchine alla scapece si conservano a temperatura ambiente per una giornata intera, dopo di che occorre conservarle in frigo per un massimo di 4-5 giorni.
    Può essere consumata sia fredda, sia a temperatura ambiente.

    Curiosità

    Le zucchine alla scapece sono ottime per accompagnare carne e pesce alla brace, oppure uova e formaggi. Inoltre, potete servirle anche come antipasto insieme ad un tagliere di prosciutto crudo, salame e crostini di pane.

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?

    Potrebbero interessarti anche