Triglia gratinata

4,0/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Triglia gratinata
Photo credits:
Tempo 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La triglia gratinata è una pietanza semplice da preparare e incredibilmente gustosa, ideale da accompagnare a pranzo o a cena con una fresca e vivace insalata di stagione.
La panatura è infatti arricchita da capperi, olive e pomodorini tritati, che rendono davvero saporito il pesce: una ricetta classica amata da grandi e piccoli, talmente stuzzicante che è impossibile resistervi!

Nonostante la sua semplicità, riesce a farsi apprezzare da tutti gli amanti del pesce, in particolare se servirta ben calda e accompagnata con dell'ottimo vino bianco leggero.
La triglia gratinata è un secondo di pesce perfetto per le occasioni in cui non si ha molto tempo a disposizione per cucinare, ma si desidera ugualmente portare in tavola un piatto ricco di sapore.

Non ci resta che scoprire come prepararla: leggi tutti i nostri consigli e le spiegazioni passo passo che ti guideranno nella realizzazione.

Categoria: Secondi

triglia 4 filetti di triglia
pangrattato 70 g di pangrattato
pomodorino 2 pomodorini ciliegino
origano q.b. origano essiccato
capperi q.b. capperi dissalati
olive nere q.b. olive nere denocciolate
olio q.b. olio extra vergine d'oliva
sale q.b. sale

Preparazione

Come fare la Triglia gratinata

Per preparare la triglia gratinata, dobbiamo innanzitutto lavare i filetti di triglia e adagiarli l'uno di fianco all'altro sopra una leccarda rivestita con carta da forno.

Laviamo i pomodorini ciliegino sotto l'acqua corrente, asciughiamoli e tagliamoli e pezzetti piccoli, dopo averli privati del succo e dei semini presenti al loro interno.
Tritiamo finemente i capperi dissalati e facciamo altrettanto con le olive nere denocciolate. Mescoliamo i due ingredienti con i pomodorini e uniamo il tutto al pangrattato: amalgamiamo con un cucchiaio in modo tale da ottenere una miscela omogenea con la quale impanare i filetti di triglia.

Cospargiamo abbondantemente i filetti di triglia disposti sopra la leccarda con questo composto di pangrattato, uniamo anche una spolverata di origano essiccato e insaporiamo il tutto con un pizzico di sale.

Ora non ci resta che irrorare i filetti di triglia con un filo d'olio extravergine d'oliva e infornarli in forno preriscaldato a 180° per 8 minuti circa.
Per ottenere una panatura più croccante, consigliamo di attivare la funzione grill durante gli ultimi minuti di cottura.

I filetti di triglia gratinata sono pronti per essere gustati: consigliamo di servirli appena sfornati e accompagnarli con una fresca insalata di stagione.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    I filetti di triglia gratinata possono essere insaporiti con le erbe aromatiche preferite, aggiungendo a piacere del rosmarino o dell'aglio finemente tritato.
    Per realizzare una versione senza glutine di questo piatto, sostituiamo il pangrattato con la farina di mais tostata.

    Per quale occasione

    I filetti di triglia gratinata sono un secondo piatto tanto semplice quanto saporito, perfetto da preparare in ogni occasione: ottimi come idea per una cena dell'ultimo minuto.

    Vino da abbinare

    Possiamo accompagnare questo piatto con un vino bianco fermo e leggero, come il Verdicchio di Matelica DOC o il Gravina DOC bianco.

    Potrebbero interessarti anche