Torta della nonna con il Bimby

4,2/5 Vota
Su un totale di voti: 18
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Torta della nonna con il Bimby
  Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La torta della nonna con il Bimby è un dolce casereccio, composto da due strati di pasta frolla che racchiudono una deliziosa crema pasticcera

La preparazione è facilitata dall'utilizzo del robot da cucina più famoso di sempre: sia per la crema che per la pasta frolla, si devono inserire tutti gli ingredienti nel boccale e seguire poi le indicazioni di miscelatura e cottura prensenti nella nostra ricetta.

La superficie viene decorata con zucchero a velo e pinoli, che rappresentano la caratteristica principale di questa torta. 

La torta della nonna con il Bimby è il dessert perfetto per la domenica!

Categoria: Dolci

pasta frolla Per la pasta frolla
farina 400 g di farina
uovo 3 uova
limone scorza grattugiata di un limone
zucchero 180 g di zucchero
lievito 1 cucchiaino di lievito per dolci
burro 160 g di burro
Per la crema pasticcera Per la crema pasticcera
tuorlo 4 tuorli
latte 400 ml di latte
farina 00 40 g di farina 00
limone scorza grattugiata di un limone
zucchero 120 g di zucchero
Per decorare Per decorare
pinoli 35 g di pinoli
zucchero a velo q.b. zucchero a velo

Preparazione

Come fare la Torta della nonna con il Bimby

Per fare la pasta frolla polverizziamo perfettamente la buccia di limone con lo zucchero per 20 sec. a velocità Turbo. Mettiamo gli altri ingredienti nella caraffa e lavoriamoli per 30 sec. a velocità 6. A questo punto avvolgiamo il panetto nella pellicola e mettiamolo per 30 min in frigo per riposare.

Mentre l’impasto riposa, passiamo alla crema pasticcera. Puliamo il boccale e mettiamo di nuovo zucchero e scorza di limone per 20 sec. a velocità Turbo. A questo punto aggiungiamo gli altri ingredienti e cuociamo a 80 gradi per 7 min. a velocità 4. Lasciamo poi a raffreddare.

È giunto il momento di stendere la pasta frolla. Tagliamo in due il panetto e facciamo due dischi. Con l’aiuto di un mattarello ben infarinato solleviamone uno e mettiamolo nello stampo imburrato. Ricordiamoci di bucherellare il fondo con una forchetta.

A questo punto versiamo la crema pasticcera sulla frolla e pareggiamola con una spatola per dolci. Mettiamo il secondo disco di pasta frolla a chiudere la crema ed usando una forchetta facciamo aderire per bene i bordi tagliando via poi gli eccessi, che useremo per decorare la copertura.

Mettiamo quindi anche i pinoli, schiacciandoli delicatamente perché aderiscano alla frolla, prima di metterla in forno. Cuociamo per circa 40 minuti a 180 gradi in forno ventilato. 

Facciamo raffreddare completamente prima di servire, in modo che anche la crema si rapprenda.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 18, Media voti: 4.2

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Prima di servire la torta, raccomandiamo di fare raffreddare completamente in modo che la crema si compatti per bene.

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche