Torta della nonna con il Bimby

4,3/5 Vota
Su un totale di voti: 34
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Torta della nonna con il Bimby
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

La torta della nonna con il Bimby è un dolce casereccio, composto da due strati di pasta frolla che racchiudono una deliziosa crema pasticcera

La preparazione è facilitata dall'utilizzo del robot da cucina più famoso di sempre: sia per la crema che per la pasta frolla, si devono inserire tutti gli ingredienti nel boccale e seguire poi le indicazioni di miscelatura e cottura prensenti nella nostra ricetta.

La superficie viene decorata con zucchero a velo e pinoli, che rappresentano la caratteristica principale di questa torta. 

La torta della nonna con il Bimby è il dessert perfetto per la domenica!

Categoria: Dolci

pasta frolla Per la pasta frolla
farina 400 g di farina
uovo 3 uova
limone scorza grattugiata di un limone
zucchero 180 g di zucchero
lievito 1 cucchiaino di lievito per dolci
burro 160 g di burro
Per la crema pasticcera Per la crema pasticcera
tuorlo 4 tuorli
latte 400 ml di latte
farina 00 40 g di farina 00
limone scorza grattugiata di un limone
zucchero 120 g di zucchero
Per decorare Per decorare
pinoli 35 g di pinoli
zucchero a velo q.b. zucchero a velo

Preparazione

Come fare la Torta della nonna con il Bimby

Per fare la pasta frolla polverizziamo perfettamente la buccia di limone con lo zucchero per 20 sec. a velocità Turbo. Mettiamo gli altri ingredienti nella caraffa e lavoriamoli per 30 sec. a velocità 6. A questo punto avvolgiamo il panetto nella pellicola e mettiamolo per 30 min in frigo per riposare.

Mentre l’impasto riposa, passiamo alla crema pasticcera. Puliamo il boccale e mettiamo di nuovo zucchero e scorza di limone per 20 sec. a velocità Turbo. A questo punto aggiungiamo gli altri ingredienti e cuociamo a 80 gradi per 7 min. a velocità 4. Lasciamo poi a raffreddare.

È giunto il momento di stendere la pasta frolla. Tagliamo in due il panetto e facciamo due dischi. Con l’aiuto di un mattarello ben infarinato solleviamone uno e mettiamolo nello stampo imburrato. Ricordiamoci di bucherellare il fondo con una forchetta.

A questo punto versiamo la crema pasticcera sulla frolla e pareggiamola con una spatola per dolci. Mettiamo il secondo disco di pasta frolla a chiudere la crema ed usando una forchetta facciamo aderire per bene i bordi tagliando via poi gli eccessi, che useremo per decorare la copertura.

Mettiamo quindi anche i pinoli, schiacciandoli delicatamente perché aderiscano alla frolla, prima di metterla in forno. Cuociamo per circa 40 minuti a 180 gradi in forno ventilato. 

Facciamo raffreddare completamente prima di servire, in modo che anche la crema si rapprenda.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 34, Media voti: 4.3

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Prima di servire la torta, raccomandiamo di fare raffreddare completamente in modo che la crema si compatti per bene.

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?

    Potrebbero interessarti anche