Tartine natalizie

Le tartine natalizie sono degli sfiziosi finger food preparati per arricchire la tavola delle feste in modo facile e gustoso.

Perfette per l’aperitivo o come antipasto, sono realizzate a forma di stella utilizzando del pane in cassetta che viene ritagliato con i taglia biscotti e poi tostato in padella per renderlo croccante fuori e morbido dentro.

Per quanto riguarda la farcitura, via libera alla fantasia: salumi affettati spessi come mortadella o salame, mousse di tonno o prosciutto cotto, maionese e altre salsa da abbinare a formaggi o verdure.

Queste tartine si possono accompagnare con delle bollicine e inaugurare così la tavola delle feste con gusto e originalità.

Categoria: Antipasti

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 68
  Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Ingredienti per 10-12 tartine

pane 10-12 fette di pane bianco in cassetta
mortadella 1 fetta di mortadella (spessa circa mezzo cm)
pasta 200 g di formaggio a pasta filata
salame 100 g di salame a fette (spesse circa mezzo cm)
pistacchi 50 g di pesto di pistacchio
pistacchi q.b. granella di pistacchi
maionese q.b. maionese
olive verdi q.b. olive verdi

Preparazione

Come preparare le tartine natalizie

Tartine natalizie - Passaggio 1
Tartine natalizie - Passaggio 2

Ritagliate le stelline dalle fette di pane utilizzando un tagliabiscotti. [1]
Scaldate una padella e tostatevi le stelline da entrambi i lati. [2]

Tartine natalizie - Passaggio 3
Tartine natalizie - Passaggio 4

Dopo qualche minuto saranno leggermente dorate e saranno pronte per essere farcite. [3]
Ritagliate le fette di mortadella, salame e formaggio utilizzando lo stesso tagliapasta [4].

Tartine natalizie - Passaggio 5
Tartine natalizie - Passaggio 6

Farcite un quarto delle stelline con un cucchiaino di maionese [5].
Aggiungete una fetta di salame e richiudete con un’altra stelline incrociandola sulla base [6]

Tartine natalizie - Passaggio 7
Tartine natalizie - Passaggio 8

Farcite metà delle stelline rimaste con il pesto di pistacchio [7].
Aggiungete la mortadella e richiudete con le stelline rimaste [8]. Guarnite quelle al salame con le olive verdi e quelle alla mortadella con granella di pistacchi.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 68, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Le tartine natalizie si conservano in frigorifero, coperte da pellicola trasparente, per 2 giorni.
    Si sconsiglia la congelazione.

    Le tartine devono essere sempre ben coperte e sigillate fino al momento di servire, altrimenti rischiano di asciugarsi perdendo di sofficità.
    Per lo stesso motivo, le stelline devono essere tostate pochi minuti di essere condite e farcite.

    Le tartine possono essere ritagliate a forma di stella ma anche di alberello di Natale o quello che preferite.
    Potete farcire con abbinamenti classici come salame, maionese e olive, salmone e rucola, mortadella e pistacchi.
    In alternativa, potete utilizzare mousse di prosciutto o salmone, pesto genovese, stracciatella, crema al tonno o le vostre verdure e salumi preferiti.
    Date spazio alla fantasia per farcire e decorare le vostre tartine natalizie.

    Per quale occasione

    Pensate per la tavola delle feste!
    Servile come antipasto o durante un aperitivo.

    La video ricetta del giorno

    Hai provato la ricetta?

    Hai dubbi o domande?

    Accedi per commentare

    Potrebbero interessarti anche