Pasta brisé con il Bimby

5,0/5 Vota
Su un totale di voti: 3
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pasta brisé con il Bimby
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 15 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Pronta in pochi secondi, la pasta brisé con il Bimby è una valida alternativa alla classica pasta sfoglia ed è perfetta per realizzare torte salate, tartellette e finger food da presentare durante un aperitivo casalingo.

Serviranno solo 4 ingredienti, da inserire all'interno del boccale: farina 00, burro freddo, acqua e un pizzico di sale. Una volta che si è formato il panetto compatto, andrà messo in frigorifero a riposare per poi essere steso con l'aiuto di un mattarello.

La pasta brisé fatta in casa è sicuramente molto più salutare rispetto a quella confezionata, poiché non ha conservanti o addittivi. E visto che è così veloce, perché non prepararla subito?

Con le nostre dosi otteniamo un panetto di circa 700 g che possiamo quindi utilizzare per due tortiere dal diametro di 24/26 cm. 

Ecco la ricetta completa della pasta brisé con il Bimby!

Categoria: Antipasti con il Bimby

farina 00 400 g di farina 00
burro 200 g di burro freddo
acqua 100 ml di acqua fredda
sale 1 cucchiaino di sale

Preparazione

Come fare la Pasta brisé con il Bimby

La preparazione con il Bimby è velocissima: inseriamo nel boccale la farina, il burro freddo, l'acqua fredda e il sale e impastiamo 15 secondi a velocità 6.

Togliamo il panetto dal boccale e avvolgiamolo nella pellicola trasparente: lasciamolo riposare in frigorifero per 30 minuti prima di utilizzarlo.

La nostra pasta brisé con il Bimby è pronta per essere stesa.

Se necessario possiamo infarinare il piano di lavoro, oppure stenderla tra due fogli di carta da forno.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 3, Media voti: 5

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Se la vogliamo congelare, dobbiamo però utilizzarla entro un mese.

    Il sapore di questa pasta brisé è neutro: se la vogliamo utilizzare per delle preparazioni dolci, possiamo aggiungere uno o due cucchiaini di zucchero. 

    Per la cottura bisogna regolarsi in base al tipo di preparazione: per le torte salate varierà dai 25 ai 30 minuti, per delle tartellette basteranno 15-20 minuti. 

     

    Per quale occasione

    Per preparare torte salate

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?

    Potrebbero interessarti anche