Pasta brisé senza burro

5,0/5 Vota
Su un totale di voti: 4
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pasta brisé senza burro
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

La pasta brisé senza burro, perfetta per intolleranti al lattosio o chi non può mangiare latticini, è ideale per preparare delle deliziose torte salate, tartellette o sfiziosi antipasti finger food.

Valida alternativa alla pasta sfoglia, si prepara però in modo più veloce, con farina, olio extravergine di oliva, acqua fredda e sale, e necessita solo di 30 minuti di riposo prima di poterla utilizzare. Abbiamo utilizzato un olio extravergine  di oliva e non olio di semi, per conferire alla nostra brisé un sapore più intenso.

Dopo aver creato un panetto compatto e averlo messo in frigorifero, si può iniziare a stendere la pasta brisé con il mattarello, per poi trasferirla eventualmente in una tortiera o utilizzare un coppapasta per realizzare delle tartellette.

Vediamo insieme come preparare la pasta brisé senza burro! Con le nostre dosi otteniamo un panetto di circa 300 g da utilizzare per una tortiera di 20/22 cm di diametro.

Sei celiaco? Prova la pasta brisé senza glutine!

Categoria: Antipasti

farina 00 150 g di farina 00
olio 50 ml di olio extravergine di oliva
acqua 50 ml di acqua fredda
sale 1 pizzico di sale

Preparazione

Come fare la Pasta brisé senza burro

Come prima cosa setacciamo la farina in modo da eliminare dei possibili grumi.

Disponiamo la farina a fontana sul piano di lavoro, aggiungiamo il pizzico di sale e iniziamo a versare al centro della fontana, l'olio, a più riprese.

Lavoriamo velocemente con le punte delle dita e iniziamo ad aggiungere l'acqua fredda poco alla volta.

Otteniamo una palla liscia e compatta. Avvolgiamo la pasta brisè nella pellicola trasparente e facciamo riposare in frigo per una mezz'ora. La nostra pasta è pronta, possiamo ora procedere a stenderla.

Per stendere la pasta brisé, il consiglio è quello di metterla tra due fogli di carta da forno e stenderla con il mattarello.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 4, Media voti: 5

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Possiamo congelare la pasta brisé senza burro e utilizzarla al momento del bisogno entro un mese.

    È possibile prepararla in anticipo il giorno prima e conservarla ben chiusa in frigorifero.

    Al posto dell'olio extravergine di oliva possiamo utilizzare la stessa dose di olio di semi di girasole o di mais.

    Per quale occasione

    La pasta brisé senza burro è ottima per preparare deliziose torte salate o tartellette.

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?

    Potrebbero interessarti anche