Paccheri al forno

I paccheri al forno conditi con sugo di carne, mozzarella e besciamella, sono un primo piatto saporito e sostanzioso, l'ideale per una pranzo domenicale.
4,4/5 Vota
Su un totale di voti: 100
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 120 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

I paccheri al forno sono un primo piatto saporito e sostanzioso, l'ideale per un pranzo domenicale.

Pasta tipica campana, i paccheri nascono dalla maestria culinaria made in Napoli.
Caratterizzati dalla loro particolare forma a maccherone gigante, questo formato di pasta viene realizzato interamente con semola di grano duro.
Un formato eccezionale in grado di dar vita a ricette luculliane.
Vengono solitamente accompagnati da sughi belli corposi, i paccheri possono accogliere anche ripieni golosi variamente conditi.

Noi ve li proponiamo al forno, con un sugo di carne, mozzarella filante e besciamella cremosa.
Leggi tutti i nostri consigli per preparare i paccheri al forno.

Categoria: Primi

paccheri 350 g di pasta formato Paccheri
passata di pomodoro 500 ml di passata di pomodoro
besciamella 250 ml di besciamella
carne macinata 500 g di carne macinata
mozzarella 2 mozzarelle
vino bianco 1 bicchiere di vino bianco
olio 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
carota q.b. carota
cipolla q.b. cipolla
sedano q.b. sedano
parmigiano q.b. parmigiano grattugiato
burro q.b. burro
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare i Paccheri al forno

Per realizzare i nostri paccheri al forno prepariamo prima di tutto il sugo.
Tagliamo a dadini la carota, il sedano e la cipolla e mettiamoli a rosolare con un filo d'olio extravergine in una padella.

Aggiungiamo la carne, dopodiché sfumiamo con il vino bianco e lo lasciamo evaporare.
Abbassiamo il fuoco, quindi versiamo in padella anche la passata di pomodoro e aggiustiamo il sugo di sale e di pepe. 
Poi lasciamo proseguire la cottura.

Nel frattempo prediamo una pentola capace, la riempiamo d'acqua, la mettiamo sul fuoco e la portiamo a ebollizione.
A ebollizione raggiunta, la saliamo, facciamo riprendere il bollore e mettiamo i nostri paccheri a cuocere.
A cottura avvenuta, scoliamo per bene la pasta e la versiamo dentro una ciotola capiente, poi la condiamo con il sugo e con il parmigiano grattugiato.

Infine, trasferiamo i paccheri conditi dentro una pirofila precedentemente imburrata. 
Aggiungiamo la mozzarella tagliata a fette e ricopriamo la pietanza con la salsa besciamella.

Cuociamo in forno preriscaldato a 180° per 30-35 minuti circa.
La pietanza è pronta quando si sarà formata in superficie un'invitante crosticina. Serviamo i nostri paccheri al forno belli caldi.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 100, Media voti: 4.4

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Prima di essere passata in forno caldo, la preparazione può essere arricchita cospargendone la superficie di fiocchetti di burro.

    La salsa besciamella può essere sostituita con una salsa mornay: questa salsa si realizza aggiungendo alla salsa besciamella della panna, del burro e del formaggio grattugiato.

    I Paccheri così realizzati, possono essere conservati in freezer prima della cottura, per poi essere scongelati e infornati in forno preriscaldato alla temperatura indicata nella ricetta.

    Per quale occasione

    Un primo piatto da preparare in occasione di un pranzo domenicale in famiglia o in compagnia.

    Vino da abbinare

    Questo primo piatto è ottimo assaporato in compagnia di buon bicchiere vino rosso, consigliato il Rosso di Montalcino, un vino che si contraddistingue per il suo odore intenso e il suo sapore asciutto.

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche