Minestrone alla milanese

5,0/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Minestrone alla milanese
Photo credits:
Tempo 150 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Il minestrone alla milanese è un primo piatto tipico della cucina popolare lombarda, nutriente e ricco di gusto.

Questa calda minestra è ideale da portare in tavola nelle fredde giornate d'inverno e assaporare in compagnia della propria famiglia.

La ricetta ha origini antiche e prevede l'utilizzo di un'innumerevole varietà di ingredienti: non solo verdure, ma anche riso, fagioli, lardo di maiale e aromi mediterranei: un vero e proprio tripudio di colori, profumi e sapori.

Curiosi di scoprire i dettagli di questo piatto? Scopriamo insieme come preparare il minestrone alla milanese!

Categoria: Zuppe e Minestre

lardo 40 g di lardo di maiale
pomodoro 3 pomodori
carota 3 carote
patata 3 patate
zucchina 2 zucchine
piselli 200 g di piselli sgranati (freschi o congelati)
verza 1/2 verza
fagioli borlotti 100 g di fagioli borlotti sgranati (freschi o congelati)
aglio 1 spicchio d’ aglio
cipolla 1 cipolla
sedano 1 costa di sedano
riso 150 g di riso
salvia q.b. salvia
basilico q.b. basilico
prezzemolo q.b. prezzemolo
parmigiano q.b. parmigiano grattugiato
olio q.b. olio extravergine d'oliva
sale q.b. sale

Preparazione

Per preparare un eccellente minestrone alla milanese, occorre innanzitutto spellare i pomodori e privarli dei semi, lavare accuratamente tutte le altre verdure e tagliarle a pezzetti.  Dopodiché possiamo dedicarci alla preparazione del trito di lardo: mettiamo quest'ultimo in un mixer, aggiungiamo 1/4 di cipolla e uno spicchio d'aglio. Uniamo anche un ciuffo di prezzemolo e una costa di sedano e tritiamo il tutto.

Prendiamo una pentola ampia e versiamoci tutte le verdure tagliate a pezzetti, tranne i piselli e la verza. Uniamo anche il trito di lardo preparato poco prima e due cucchiai di olio extravergine d'oliva. Copriamo con abbondante acqua (circa 2 l) e portiamo a bollore. Aggiustiamo di sale, abbassiamo la fiamma e lasciamo che il minestrone cuocia lentamente per almeno 2 ore.

Trascorso il tempo possiamo aggiungere in pentola anche i piselli sgranati e la verza tagliata a listarelle. Facciamo proseguire la cottura per una decina di minuti e uniamo il riso. 

Ora non ci resta che lasciare cuocere il riso per il tempo indicato nella confezione (più o meno 20 minuti), mescolando di tanto in tanto.
Teniamo conto che un buon minestrone alla milanese deve risultare molto denso. 

Portiamo in tavola il nostro delizioso primo piatto ancora caldo, insaporiamolo a piacere con del parmigiano grattugiato e gustiamolo insieme a delle fette di pane casereccio leggermente tostate.

Consigli

Questo piatto può essere ulteriormente arricchito con l'aggiunta di cotenna di maiale e sfiziose cipolline borettane.

Il minestrone alla milanese è un nutriente e genuino primo piatto rustico, ottimo da godersi anche in estate. In tal caso possiamo servirlo tiepido e sostituire eventualmente alcune verdure tipicamente invernali, come la verza, con ortaggi di stagione.

Se non lo si consuma subito, può essere conservato in frigorifero in un contenitore a chiusura ermetica e mangiato nel giro di 1-2 giorni. 

Per quale occasione

Un primo piatto nutriente per un pranzo in famiglia.

Potrebbero interessarti anche