Gnocchi di patate senza uova

4,4/5 Vota
Su un totale di voti: 18
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Gnocchi di patate senza uova
  Photo credits:
Tempo 45 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Portare in tavola un buon piatto di gnocchi di patate è sempre una festa, ancora di più se sono preparati nella nostra cucina.

Mettere in pratica la ricetta è semplice e in questo caso il risultato è in grado di mettere d'accordo i vari gusti dei commensali, anche di chi per varie ragioni non può assumere le uova.
Tra gli ingredienti troviamo solo patate, farina e un pizzico di sale e il risultato è di una bontà irresistibile, anche per i vegani.

Vediamo allora come preparare gli gnocchi di patate senza uova.

Categoria: Gnocchi

farina 150 g di farina di grano duro
farina 00 150 g di farina 00
pasta 1 kg di patate rosse o a pasta gialla
sale 1 pizzico di sale

Preparazione

Come fare gli Gnocchi di patate senza uova

- Lavare le patate sotto l'acqua corrente, disporle senza sbucciarle in una capiente pentola e coprirle con abbondante acqua a temperatura ambiente. Trasferire il contenitore sul fornello e a fiamma media portare a bollore. 

- Dopo circa 25 minuti per verificare che la cottura sia ottimale, infilare uno stecchino in una delle patate e se entra senza difficoltà togliere da fuoco, scolare l'acqua e passare subito all'operazione di sbucciatura.

- Mettere le patate pelate nello schiacciapatate, dopodiché fare intiepidire la purea ottenuta per circa 5 minuti.

- Passato il tempo necessario, unire le due farine, setacciarle e metterle sulla spianatoia. Aggiungere le patate, un pizzico di sale e impastare con le mani formando un panetto morbido e compatto.

- Tagliare dei pezzetti d'impasto e stenderli con le mani sulla spianatoia infarinata fino a formare dei lunghi e sottili salsicciotti dello spessore di un dito. Con l'aiuto di un coltello affilato ricavare da ognuno degli gnocchi di forma obliqua di 3 cm circa di lunghezza e disporli su un ampio vassoio cosparso di farina.

- Mettere abbondante acqua salata in una grande pentola e portare a bollore a fuoco vivace; tuffarvi gli gnocchi, rimestare delicatamente con un cucchiaio di legno e appena salgono a galla si possono prelevare con un mestolo forato.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 18, Media voti: 4.4

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Gli gnocchi di patate senza uova si possono condire in vari modi.

    Mettere gli gnocchi ben scolati in una zuppiera cosparsa di semplice sugo di pomodoro, spolverare abbondante formaggio grana grattugiato, versare altra salsa, mescolare e servire subito. 

    Mettere a rosolare in una padella con una noce di burro: mezza cipolla tritata, un rametto di rosmarino e due salsicce sbriciolate.
    Dopo circa 5 minuti unire mezzo bicchiere di vino rosso e appena è ben sfumato incorporare il contenuto di una confezione di panna da cucina. Salare, pepare e usare per condire gli gnocchi. Completare la preparazione con una spolverata di grana grattugiato.

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (4)

    Nicoletta Aguiari
    sabato 13 giugno 2020

    Buongiorno, volevo solamente sapere se la farina di grano duro è la farina zero . grazie e complimenti x le ricette

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: sabato 13 giugno 2020

    No, la farina 0 è di grano tenero

    Rispondi
    Leonardo
    sabato 11 aprile 2020

    Buongiorno, la ricetta risulta incompleta. Questo è ciò che apparare a me nel paragrafo "Preparazione": - Lavare le patate sotto l'acqua corrente, disporle senza sbucciarle in una capiente pentola e coprirle con abbondante acqua a temperatura ambiente. Trasferire il contenitore sul fornello e a fiamma media portare a bollore. - Dopo circa 25 minuti per Volevo segnalarvelo nella speranza possiate correggere. Grazie mille e buona giornata

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: sabato 11 aprile 2020

    Ciao Leonardo, grazie tante per la segnalazione, ora dovrebbe essere ok 😊😊

    Rispondi