Fagiolini in umido

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 8
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 50 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

I fagiolini in umido sono perfetti accompagnati con del buon pane casereccio e un secondo piatto di carne o di pesce.

Sono aromatizzati con salsa di pomodoro, cipollo, peperoncino, sale e pepe: con questa ricetta possiamo realizzare anche un condimento per una deliziosa pastasciutta.

I fagiolini in umido sono un piatto versatile, facile e veloce, perfetto da preparare quando si ha voglia di qualcosa di primaverile e leggero. Per arricchire il piatto, possiamo cuocervi insieme anche delle patate. Inoltre, non c'è bisogno di lessarli prima, poiché cuociono circa 40 minuti in padella con la salsa di pomodoro, a cui eventualmente si aggiunge dell'acqua.

I fagiolini si prestano a numerose preparazioni: al forno, in padella, in agrodolce o inseriti in un delizioso polpettone.

Prepariamo insieme i fagiolini in umido!

Categoria: Contorni

fagiolini 500 g di fagiolini
cipolla bianca 1/2 cipolla bianca
passata di pomodoro 300 g di passata di pomodoro
acqua 250 ml di acqua
olio q.b. olio extravergine di oliva
pepe q.b. pepe nero macinato
sale q.b. sale fino
peperoncino q.b. peperoncino in polvere

Preparazione

Come fare i I fagiolini in umido

Puliamo accuratamente i fagiolini, eliminando le estremità e lavandoli sotto l'acqua corrente. 

In una pentola, inseriamo la cipolla tritata e rosoliamola per qualche minuto con un filo d'olio extravergine d'oliva.

Aggiungiamo la passata di pomodoro e insaporiamo con sale fino, pepe nero macinato e una spolverata di peperoncino. 

Uniamo i fagiolini, mescoliamo e aggiungiamo circa 250 ml di acqua per aiutare la cottura. Copriamo la casseruola con un coperchio e lasciamo cuocere per almeno 40 minuti. Regoliamoci con i tempi se li vogliamo più croccanti o più morbidi.

Serviamo subito.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 8, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Se preferiamo possiamo lasciare raffreddare completamente le taccole in umido e gustarle a temperatura ambiente, insieme a delle fette di pane casereccio leggermente tostato. 

    Per quale occasione

    Per un contorno leggero e sfizioso

    Potrebbero interessarti anche