Crostata di ricotta e fragole

4,4/5 Vota
Su un totale di voti: 34
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

La crostata di ricotta e fragole è un dessert delicato e squisito, da consumare in ogni momento della giornata, e perfetta da preparare con l'arrivo della primavera, quando questo frutto è di stagione e preferiamo gustare dolci non troppo elaborati e freschi: infatti questa crostata è ottima se lasciata riposare in frigorifero fino al momento di servirla.

La dolcezza delle fragole poste in superficie potenzia il gusto della crema alla ricotta racchiusa in un involucro di fragrante pasta frolla.
Deliziosa al palato, essa conquisterà con il suo gusto zuccherino e invitante, grandi e piccini.

Per un tocco in più, possiamo anche aggiungere, dopo la cottura, un sottile strato di marmellata di fragole (meglio ancora se fatta in casa) sulla crema di ricotta e adagiarvi poi le fragole tagliate a pezzetti.

Leggi le nostre spiegazioni e consigli che ti guideranno passo passo nella preparazione di questa invitante crostata di ricotta e fragole!

Categoria: Crostate

pasta frolla PER LA PASTA FROLLA
farina 00 350 g di farina 00
tuorlo 1 uovo + 2 tuorli
zucchero 125 g di zucchero semolato
burro 125 g di burro
PER LA FARCIA PER LA FARCIA
ricotta 400 g di ricotta
zucchero 130 g di zucchero semolato
uovo 1 uovo
PER LA DECORAZIONE PER LA DECORAZIONE
fragole 500 g di fragole

Preparazione

Come fare la crostata di ricotta e fragole

Per prima cosa, iniziamo a preparare la pasta frolla adagiando in una ciotola o sul banco da lavoro la farina a fontana.
Aggiungiamo lo zucchero semolato e, al centro, il burro freddo tagliato a pezzetti, l'uovo intero e i tuorli.

Mescoliamo con energia tutti gli ingredienti in modo che si amalgamino, fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea.

Creiamo un panetto e avvolgiamolo in foglio di pellicola trasparente; lasciamo riposare la pasta frolla in frigorifero per circa 30 minuti.

Nel frattempo, prepariamo la crema mescolando in un recipiente la ricotta con lo zucchero. Dopodiché aggiungiamo l'uovo e amalgamiamo il tutto fino a ottenere una crema soffice. 

Preleviamo la pasta frolla dal frigo e stendiamola sul piano da lavoro infarinato. Utilizziamo un mattarello per ottenere uno spessore di circa mezzo centimetro. Avvolgiamo l'impasto sul mattarello infarinato e adagiamolo con delicatezza su una tortiera imburrata e infarinata o rivestita di carta forno.

Bucherelliamo con i rebbi di una forchetta e versiamo la crema di ricotta: livelliamola con una spatola da cucina, raggiungendo i bordi della crostata.

Cuociamo il dolce in forno preriscaldato a 180° per circa 40-45 minuti: lasciamo raffreddare completamente ed estraiamolo dalla tortiera.

Decoriamo la superficie con fragole fresche tagliate a pezzetti e serviamo!

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 34, Media voti: 4.4

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    La crostata di ricotta e fragole è deliziosa se lasciata riposare in frigorifero dopo la cottura: in questo modo sarà compatta e fresca al momento di servirla.

    Se vogliamo è possibile aggiungere qualche fragole tagliata a pezzetti nella crema di ricotta. Preleviamone circa 100 g dal totale che servirà per la decorazione.

    Chi non ama la ricotta, può sostituirla con la stessa quantità di mascarpone. 

    Per quale occasione

    Gustosa e raffinata, la crostata di ricotta e fragole è un dolce prelibato, fragrante e delizioso. A fine pasto o a fine cena, questo dessert  sarà apprezzato da tutti, anche dai bambini, che adorano le fragole.
    Possiamo servire questa crostata anche in vista di un compleanno o di un evento speciale, il gusto esclusivo e prelibato di questa torta non passerà di certo inosservato.

    Vino da abbinare

    Consigliamo di abbinare alla crostata di fragole e ricotta un vino complesso e ben strutturato, un Passito ad esempio che potenzia l'invitante dolcezza del prodotto da forno.

    Potrebbero interessarti anche