Braciole di maiale al latte

4,3/5 Vota
Su un totale di voti: 166
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Le braciole di maiale al latte, cremose e profumate, sono un secondo piatto di carne gustoso e molto semplice da realizzare, preparato con fette di carne marinate nel latte e poi cotte nel burro a mo’ di scaloppina.

La marinatura, che abbiamo realizzato con menta, rosmarino, pepe, chiodi di garofano e aglio, serve ad aromatizzare le braciole e a renderle più tenere e succose. È possibile scegliere di volta in volta delle spezie diverse, per creare ogni volta un piatto dal gusto e profumo nuovo.
Prezzemolo, zenzero e curry possono essere delle valide alternative.

Si tratta di un piatto adatto ad ogni occasione e per tutta la famiglia, da preparare in poco più di 30 minuti e servire con contorni di stagione, crudi o cotti. Perfetto se servito con delle patate al forno o delle chips di zucchine, fritte o al forno.

Per la buona riuscita di questa ricetta è necessario comprare della carne di primissima qualità rivolgendosi al proprio macellaio di fiducia e chiedendogli di tagliare la braciola dello spessore desiderato: noi consigliamo uno spessore di circa 1 cm.

Ecco come preparare le braciole di maiale al forno!

Categoria: Secondi

braciole 4 braciole di maiale spesse circa 1 cm
latte 500 ml di latte intero
rosmarino 2 rametti di rosmarino
chiodi di garofano 2 chiodi di garofano
menta 6-7 foglie di menta
farina 2-3 cucchiai di farina
sale e pepe q.b. sale e pepe
aglio 1 spicchio d’ aglio
burro 50 g di burro

Preparazione

Come fare le Braciole al latte

Braciole di maiale al latte - p1
Braciole di maiale al latte - p2

Sistemate le fette di carne in una pirofila bassa, versate il latte fino a ricoprirle del tutto [1].
Aromatizzate la marinatura con rosmarino, menta, aglio tritato, pepe macinato fresco e chiodi di garofano. Coprite con pellicola e fate riposare in frigo per almeno 2 ore [2].

Braciole di maiale al latte - p3
Braciole di maiale al latte - p4

Trascorso questo tempo, filtrate il latte e tenetelo da parte. Tamponate le braciole con carta da cucina e passatele nella farina. Eliminate quella in eccesso [3].
Fate sciogliere il burro in padella e adagiatevi le braciole facendole dorare da entrambi i lati a fuoco vivo. Salate [4].

Braciole di maiale al latte - p5
Braciole di maiale al latte - p6

Aggiungete a questo punto mezzo bicchiere del latte filtrato e cuocete a fuoco medio fino a quando non si sarà ristretto [5].
Dopo circa 5-7 minuti, le braciole saranno cotte. Filtrate il fondo di cottura e frullatelo per ottenere una salsina da versare sulla carne. Servite immediatamente [6].

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 166, Media voti: 4.3

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Un ottimo accompagnamento a questo piatto è un contorno di verze e patate.

    Le braciole di maiale al latte possono essere marinate con le erbe aromatiche e le spezie che preferite. Volendo, potete saltare il passaggio della marinatura, infarinarle e cuocerle direttamente in padella con mezzo bicchiere di latte. 

    È consigliabile infarinare leggermente le fette di carne così da creare, in cottura, una deliziosa cremina che sarà il condimento delle braciole.

    Le braciole di maiale al latte vanno consumate al momento, calde e appena cotte. In alternativa, potete conservarle per un giorno al massimo in frigo in un contenitore ermetico. Al momento di scaldarle, aggiungete un goccio di latte in padella su fuoco bassissimo per rendere la salsa di nuovo cremosa.

    Per quale occasione

    Per una cena leggera e dell'ultimo minuto.

    Vino da abbinare

    Pssiamo proporre un vino rosso di forte personalità come un Chianti o un Merlot.

    Potrebbero interessarti anche