Baci Perugina fatti in casa

4/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Baci Perugina fatti in casa
Photo credits:
Tempo 90 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

I baci Perugina sono una delle leccornie dolciarie più amate e apprezzate in occasioni romantiche come San Valentino.

Si tratta di cioccolatini dalla forma irregolare di cioccolato fondente all'esterno e con un cuore cremoso di cioccolato al latte e granella che avvolge una nocciola intera: con la ricetta che vi proponiamo, potrete realizzare questi deliziosi dolcetti, celebri e apprezzati in tutta Italia già dagli anni Venti, anche a casa, in modo semplice e abbastanza veloce.

I baci perugina non necessitano di stampini preformati o di ingredienti ricercati: scopriamo insieme, come prepararli!

 

Categoria: Dolci

nocciola 12 nocciole
cioccolato fondente 100 g di cioccolato fondente
cioccolato al latte 50 g di cioccolato al latte
nocciola 50 g di granella di nocciole
Nutella 50 g di Nutella
burro 10 g di burro

Preparazione

Come fare il Risotto alla crema di scampi

Tagliamo grossolanamente il cioccolato al latte e mettiamolo in una ciotola insieme al burro.
Facciamo fondere i due ingredienti nel forno a microonde oppure a bagnomaria.

Quando il cioccolato sarà bello fuso, aggiungiamo la nutella e la granella di nocciole.
Mescoliamo bene il tutto per ottenere un composto compatto e cremoso, che sistemiamo in freezer per  circa 15 minuti.

Trascorso il tempo indicato, riprendiamo la nostra ciotola: prendiamo tra le mani un po' di composto per volta, e formiamo una pallina, quindi la adagiamo sopra un vassoio o un piatto, rivestito con un foglio di carta da forno. 
Procediamo così fino a esaurimento dell'impasto.

Dopodiché appoggiamo una nocciola sulla superficie di ogni pallina e la fissiamo esercitando una piccola pressione. 
A operazione conclusa rimettiamo in freezer per mezz'ora di modo che i cioccolatini possano indurire per bene.

Nel frattempo facciamo fondere il cioccolato fondente ridotto in pezzi, nel forno a microonde oppure a bagnomaria. Poi lo lasciamo intiepidire.

Preleviamo i baci dal freezer e, con l'ausilio di una forchetta, procediamo a immergerli totalmente nel cioccolato fuso, e poi li adagiamo nuovamente sulla carta da forno. Dunque, lasciamo asciugare e indurire alla perfezione.

Sistemiamo i nostri baci perugina su un piatto e serviamoli.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Per preparare al meglio i baci perugina è consigliabile privare le nocciole della pellicina, in caso contrario la preparazione risulterà un po' amara.

    Qualora si optasse per far fondere il cioccolato a bagnomaria è consigliabile tenere sempre la fiamma bassa e assicurarsi che l'acqua del pentolino tocchi per bene la ciotola, in questo modo il cioccolato fonderà al meglio e non si incorrerà nel rischio di bruciarlo. Per non incorrere nel rischio bruciatura è altresì doveroso mescolare piuttosto spesso il cioccolato.

    I baci perugina si conservano in frigorifero per due giorni. Sono ottimi consumati freddi e altrettanto golosi assaporati a temperatura ambiente.

    Per quale occasione

    Cioccolatini deliziosi da assaporare in ogni occasione e perfetti da offrire o regalare per occasioni speciali.

    Curiosità

    Le prime apparizione sul mercato dei Baci perugina risalgono agli anni 20.
    In ogni cioccolatino troviamo ancora oggi un piccolo foglietto con una frase romantica.

    Potrebbero interessarti anche