Anelli di cipolla in pastella

4,2/5 Vota
Su un totale di voti: 89
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Gli anelli di cipolla fritti in pastella sono uno stuzzichino sfizioso e molto apprezzato, conosciuto anche con il nome americano onion rings.

Spesso vengono serviti nei pub in alternativa o insieme alle patatine, ma possiamo prepararli facilmente anche a casa in occasione di un aperitvo oppure come contorno a piatti di carne o taglieri di salumi e formaggi.
Dorati e croccanti sono davvero buonissimi gustati con maionese, salsa bbq o salsa yogurt.

Segui i nostri consigli per prepararli!

Categoria: Antipasti

cipolla 3 cipolle
farina 00 150 g di farina 00
uovo 1 uovo
acqua 200 ml di acqua gassata fredda
sale q.b. sale
olio q.b. olio di semi per friggere

Preparazione

Come fare gli anelli di cipolla

Sbucciamo le cipolle e tagliamole nel senso della lunghezza ricavando delle fette spesse circa 4-5 mm.
Delicatamente, cercando di non romperli, dividiamo gli anelli da ogni fetta.

Lasciamoli da parte, oppure se vogliamo rendere il sapore meno forte mettiamoli a bagno in acqua con un cucchaio di aceto per una decina di minuti, poi asciughiamole.

A parte prepariamo la pastella: sbattiamo l'uovo con un pizzico di sale, aggiungiamo setacciando la farina e poi pian piano versiamo l'acqua frizzante.
Utilizziamo acqua molto fredda, in modo da ottenere una consistenza finale molto croccante.

Mescoliamo il tutto fino ad ottenere una pastella cremosa non troppo liquida.

Scaldiamo abbondante olio di semi in una larga padella.

Immergiamo gli anelli di cipolla nella pastella aiutandoci con una pinza o una forchetta, quindi mettiamoli a friggere.
Appena diventano dorati, scoliamoli e appoggiamoli su un foglio di carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso.

Serviamo subito.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 89, Media voti: 4.2

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Per la preparazione di questo piatto preferite la cipolla bionda, ha un sapore più delicato e, tra le diverse varietà di cipolla, è quella più versatile in cucina.
    Ottima è anche la cipolla rossa per il suo sapore particolarmente dolce.
    Meglio evitare la cipolla bianca che apporterebbe alla ricetta un sapore troppo forte e persistente.

    Al posto dell'acqua frizzante possiamo utilizzare la birra.

    Per quale occasione

    Perfetti per un aperitivo o una serata tra amici.

    Vino da abbinare

    Un vino che ben si abbina a questo stuzzicante piatto è un bianco Vermentino di Sardegna Doc, dal colore giallo oro e profumo intenso.
    Suggeriamo di servirlo ad una temperatura di 11/13°.
    Gli anelli di cipolla in pastella possono costituire un ottimo contorno a secondi piatti di carne di maiale, ma possono anche arricchire un semplice antipasto: in questo caso è preferibile abbinare un buon Chardonnay, un vino bianco dal colore giallo paglierino, profumo delicato e fruttato e sapore asciutto e gradevole.

    La video ricetta del giorno

    Commenti degli utenti (2)

    Barbara
    martedì 7 luglio 2020

    Che tipo di lievito occorre? Per dolci? Per pizza?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: mercoledì 8 luglio 2020

    Ciao Barbara, lievito istantaneo per preparazioni salate 😊

    Rispondi