Agretti al limone

5,0/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Agretti al limone
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 15 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Gli agretti al limone sono un contorno primaverile da preparare per accompagnare piatti di carne o di pesce.

Sono ottimi anche da inserire in un'insalata mista, magari tagliati a pezzettini più piccoli: l'emulsione al limone gli conferisce infatti quella nota aspra e saporita senza che ci sia necessità di aggiungere altri condimenti.

Si preparano in pochissimi minuti, giusto il tempo di farli sbollentare in acqua e condirli. 

Gli agretti sono chiamati in tantissimi modi: barba di frate, barba di cappuccino, barba di Negus o roscani. Sono tipici del periodo primaverile e visivamente assomigliano all'erba cipollina, ma non vengono usati per aromatizzare, bensì come contorno.

Si sposano perfettamente con il salmone, ma sono ottimi anche inseriti in frittate o saltati in padella con pomodoro e acciughe.

Ecco la ricetta degli agretti al limone.

Categoria: Contorni

agretti 500 g di agretti
limone il succo di un limone
sale q.b. sale
olio q.b. olio di oliva extravergine
aglio 1 spicchio di aglio (facoltativo)

Preparazione

Come fare gli Agretti al limone

Prepariamo l'emulsione con sale, pepe, olio e succo di limone. Se vogliamo aggiungere l'aglio, tagliamolo a pezzettini piccolissimi.

Sciacquiamo gli agretti, portiamo a bollore dell'acqua in una pentola e immergiamovi le verdure per un paio di minuti.

Scoliamoli e facciamoli raffreddare 

Aggiungiamo l'emulsione sugli agretti e rigiriamoli per bene prima di servirli.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 1, Media voti: 5

    Torna alla Ricetta

    Per quale occasione

    Perfetti come contorno

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?

    Potrebbero interessarti anche