Succo di melagrana

4/5 Vota
Su un totale di voti: 2
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Succo di melagrana
Photo credits:
Tempo 10 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Basso

Presentazione

Il succo di melagrana viene ottenuto attraverso la spremitura a freddo del frutto simbolo della stagione autunnale, che con i suoi chicchi rosso fuoco ha da sempre affascinato l'uomo.

Oltre ad essere molto fresco e dissetante, questo succo viene ritenuto da molti una bomba di salute per il nostro organismo: aiuta, infatti, a combattere il colesterolo, rafforzare il sistema immunitario grazie al forte contenuto di vitamina C, sconfiggere ansia e depressione. Inoltre, ha funzioni di protezione dei denti contro le carie e dello stomaco contro i batteri.

Spesso, però, conservanti e zuccheri aggiunti nel succo che acquistiamo normalmente al supermercato vanno ad alterare questi benefici.
Vediamo, quindi, come ottenere passo passo dell'ottimo succo di melagrana a casa, mantenendo intatte le fantastiche proprietà di questo frutto!

Categoria: Consigli Cucina

Preparazione

Come fare il succo di melagrana

Prendiamo le due grosse melagrane e tagliamole a metà. Per estrarre i chicchi avremo bisogno solamente di una ciotola capiente e di un robusto mestolo di legno. 

Per prima cosa, utilizziamo le mani per staccare la maggior parte dei chicchi: apriamo le logge del frutto e premiamo sui bordi verso l'esterno del frutto.
Per rimuovere i chicchi rimasti, dobbiamo capovolgere il frutto sopra la ciotola e batterlo in modo energico con il mestolo, come se fosse un martello. 

Alla fine di questa operazione avremo estratto tutti i chicchi dalla melagrana e la scorza rimarrà libera da tutta la parte commestibile. 
Ripetiamo la stessa operazione con l'altro frutto. 

Una volta terminata l'estrazione dei chicchi, rimuoviamo dalla ciotola tutti i frammenti spugnosi, che assomigliano all'albedo degli agrumi. Queste parti, infatti, sono molto amare, e potrebbero quindi andare a rovinare il sapore del nostro succo di melagrana.

E' ora il momento di prendere il frullatore. Inseriamo i chicchi a cucchiaiate, ed un po' per volta azioniamo il mixer ad intermittenza, a mano a mano che versiamo nuovi chicchi.

Quando avremo terminato i chicchi a disposizione, se il nostro frullatore è un mixer a filtro oppure una centrifuga possiamo direttamente bere il nostro succo di melagrana versandolo in un bicchiere. In caso contrario, passiamo il composto attraverso un colino sottile, in modo da eliminare tutte le impurità date dai semini, che possono risultare fastidiose.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 2, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Se il succo ottenuto dovesse risultare troppo amaro, probabilmente significa che il frutto non aveva ancora raggiunto il giusto grado di maturazione. Potete rimediare aggiungendo un goccio di limone e dolcificandolo ad esempio con dello zucchero di stevia.

    Per quale occasione

    Un succo da bere in qualunque momento della giornata per fare il pieno di vitamine.

    Potrebbero interessarti anche