Soufflé ai lamponi

5/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Soufflé ai lamponi
Photo credits:
Tempo 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Il soufflé ai lamponi è un dolce relativamente semplice da preparare ma che richiede alcuni piccoli accorgimenti affinché si ottenga un dolce degno di questo nome, soffice e gonfio.
Dal sapore delicato, è perfetto da servire nelle occasioni speciali in stampini monoporzione, eleganti e comodi.

Per preparalo non occorre la farina, quindi può essere mangiato anche da chi è allergico o intollerante a questo alimento.

Leggi i nostri consigli e mettiti alla prova.

Categoria: Dolci

zucchero 120 g di zucchero semolato
albumi 4 albumi
lamponi 200 g di lamponi
lime la scorza grattugiata di 1 lime
zucchero q.b. burro e zucchero per gli stampini

Preparazione

Come fare il Soufflé ai lamponi

Iniziamo con la preparazione dei lamponi che andranno prima lavati e asciugati, e in seguito frullati.
Versiamo il composto di lamponi così ottenuto in un setaccio ed eliminiamo tutti i semini. Poi vi uniamo la scorza grattugiata di un lime e mescoliamo il tutto.

Mettiamo gli albumi d'uovo all'interno di una ciotola, aggiungiamo lo zucchero e iniziamo a montare gli albumi fino ad ottenere la consistenza di una meringa gonfia e soda.

Versiamone 1/3 in un recipiente e uniamovi la purea di lamponi, mescoliamo il tutto e poi aggiungiamolo alla restante parte di albumi e zucchero. Con l'aiuto di una spatola incorporiamo delicatamente la crema facendo attenzione a non smontarla.

Prendiamo 4 stampini per soufflé del diametro di 10 cm (ramequin) e dopo averli imburrati e inzuccherati versiamo al loro interno il composto di meringa e lamponi fino a raggiungere il bordo dello stampino e livelliamo la superficie aiutandoci sempre con una spatola.

Cuociamo infine a 200° per 7 minuti e una volta pronti serviamoli subito.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 5
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Consigliamo di usare solo uova fresche a temperatura ambiente.

    Non aprite mai il forno durante la cottura per evitare che i soufflé si sgonfino, invece per sapere se sono cotti, una volta trascorso il tempo di cottura, inserite la lama di un coltello nella parte più gonfia del dolce e se questa esce asciutta, il soufflé è pronto.

    Se per caso avete la necessità di non servirlo subito, potete tenerlo in forno spento e chiuso per almeno 10 minuti. 

    Per quale occasione

    Un dolce delicato perfetto per occasioni speciali, come una cena romantica, un compleanno o per una pranzo in famiglia.

    Vino da abbinare

    Serviamoli con un vino dolce, come per esempio uno spumante dolce, un Vin Santo o una Malvasia

    Potrebbero interessarti anche