Puntarelle in padella

5,0/5 Vota
Su un totale di voti: 2
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 15 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Le puntarelle in padella sono un contorno gustoso e molto veloce da preparare, perfetto da abbinare a carni di manzo rosolate o da gustare assieme al classico pollo arrosto.

Chi ama i sapori decisi, può arricchire questa specialità romana con capperi, un’acciuga disciolta in poco olio e con qualche oliva snocciolata tagliata a rondelle. Unendo anche del tonno fresco tagliato a cubetti e saltato in padella si ottiene un secondo piatto completo da gustare assieme a una fetta di pane casereccio.

Per ottenere un risultato eccellente, è necessario scegliere sui banchi dell'ortofrutta delle puntarelle fresche e adoperare un olio extra vergine d’oliva di qualità.

Vediamo assieme come preparare le gustose puntarelle in padella in pochi passaggi.

Categoria: Contorni

puntarelle 500 g di puntarelle
aglio 1 spicchio di aglio
sale q.b. sale
olio q.b. olio extravergine d’oliva

Preparazione

Come fare le Puntarelle in padella

Prendiamo le puntarelle e tagliamo il cespo in quattro parti per facilitare le operazioni di pulizia dell’ortaggio. Prima stacchiamo le coste una ad una e poi eliminiamo il torsolo.

Laviamo le puntarelle accuratamente in acqua fredda e lasciamole sgocciolare nello scolapasta.

Versiamo abbondante acqua in una pentola e mettiamola sul fuoco a fiamma vivace. Quando inizierà a bollire saliamola poi aggiungiamo le puntarelle. Facciamole cuocere per non più di un paio di minuti e poi scoliamole.

Intanto mettiamo in una padella un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio schiacciato con il palmo della mano. Scaldiamo l’olio a fiamma vivace.

Quando l’aglio inizierà a colorarsi, togliamolo e uniamo le puntarelle.

Facciamole saltare in padella a fiamma vivace per almeno cinque minuti e poi saliamo secondo i nostri gusti. A questo punto serviamo le puntarelle in tavola prima che si raffreddino.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 2, Media voti: 5

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Possono essere rese più appetitose aggiungendo un trito di rosmarino, salvia, capperi, timo e un'acciuga dissalata.