Pancake all'avocado

4/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pancake all'avocado
Photo credits:
Tempo 15 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

I pancake all'avocado sono delle deliziose e nutrienti frittelle che si preparano con farina di mandorle, uova e senza l'aggiunta di zucchero.

Sono ottimi da gustare in ogni momento della giornata, in abbinamento a cibi sia dolci che salati.

L'avocado è un frutto ricchissimo di omega 3 e dalla consistenza morbida, quasi burrosa, che lo rende perfetto come sostituto salutare del burro in innumerevoli ricette. Il suo sapore delicato non risulta persistente e si sposa armoniosamente a qualunque altro ingrediente. Insomma, niente male per essere un semplice frutto!

Oggi vi proponiamo questi soffici pancake senza latticini e senza glutine, ideali da portare in tavola la mattina, per iniziare la giornata con la giusta dose di energia. Grassi di eccellente qualità, le proteine dell'albume e le fibre delle mandorle: manca solamente un frutto ed ecco pronto un pasto sano e bilanciato!

Non ci resta che scoprire insieme come fare i pancake all'avocado!

Provate anche i pancake senza uova!

Categoria: Ricette Light

avocado 1 avocado
mandorle 100 g mandorle dolci
albumi 2 uova + 4 albumi
acqua 60 ml acqua
lievito 1/2 cucchiaino di lievito
sale q.b. sale fino

Preparazione

Per preparare in casa i prelibati pancake all'avocado, dobbiamo come prima cosa realizzare una perfetta farina di mandorle che, volendo, possiamo acquistare già pronta al supermercato. Mettiamo le mandorle dolci pelate all'interno del boccale di un mixer e frulliamole fino a ottenere una farina quanto più fine possibile. Per renderla più saporita, possiamo tostare le mandorle nel forno preriscaldato a 180° per una decina di minuti, mescolandole spesso. 

Procediamo ora con la preparazione della pastella. Dividiamo a metà l'avocado nel senso della lunghezza e rimuoviamo il seme. Con l'aiuto di un cucchiaino, scaviamo la polpa e riponiamola all'interno dello stesso mixer utilizzato precedentemente.

Iniziamo a frullare la polpa dell'avocado e uniamo anche due uova intere. Versiamo l'acqua naturale e azioniamo nuovamente il mixer fino a ottenere un composto liquido e perfettamente omogeneo. Trasferiamolo all'interno di una ciotola.

Aggiungiamo all'impasto un pizzico di sale e, infine uniamo anche il lievito istantaneo setacciato e la farina di mandorle preparata precedentemente. Mescoliamo fino a ottenere una pastella perfettamente omogenea.

Per conferire maggiore morbidezza ai pancake, montiamo a neve gli albumi per poi unirli all'impasto con dei movimenti circolari dall'alto verso il basso. 

Una volta pronto l'impasto per i pancake, scaldiamo una larga padella antiaderente e ungiamola con poco olio extravergine d'oliva. Versiamo 2 cucchiai di impasto per formare ogni pancake e lasciamolo cuocere fin quando non iniziano a formarsi delle bolle in superficie. A questo punto, aiutandoci con una spatola, giriamolo e lasciamo cuocere ancora per qualche istante.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Per montare al meglio gli albumi occorre che siano ben freddi e che le fruste siano perfettamente pulite e asciutte.

    I pancake all'avocado sono perfetti anche per i celiaci o chi soffre di allergia al glutine. Non contengono farina e sono ideali per una colazione sana.

    I pancake all'avocado sono ottimi da gustare tiepidi, accompagnati con della frutta fresca e dello sciroppo d'acero. Per una versione salata, gustiamoli insieme a del prosciutto crudo.

    Per quale occasione

    Per una colazione o uno spuntino sano e gustoso