Orata al vapore

5,0/5 Vota
Su un totale di voti: 3
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Orata al vapore
  Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Basso

Presentazione

L’orata al vapore è un secondo piatto light perfetto da servire con verdure come le zucchine in padella o le patate al forno: ottimo anche come piatto unico aggiungendoci del riso basmati, magari aromatizzato al curry o al limone. La cottura al vapore permette di ottenere delle carni morbide e di mantenere tutte le proprietà organolettiche e il gusto originale del pesce.

Questa ricetta si prepara in pochissimo tempo: l'ideale è cuocere l'orata in una vaporiera, ma se non ne abbiamo una a disposizione sarà sufficiente una pentola abbastanza grande ed un cestello.

La nostra ricetta prevede la cottura di una parte delle verdure con il pesce e nel brodo, che può essere poi utilizzato per preparare un delizioso risotto.

Ecco come preparare l'orata al vapore.

Categoria: Secondi

2 orate da 400 g 2 orate da 400 g
sedano 2 coste di sedano
cipollotto 1 cipollotto
carota 3 carote
finocchio 1 finocchio grande
prezzemolo 1 ciuffo di prezzemolo
limone 1 limone
acqua 1 litro di acqua
olio q.b. olio extravergine di oliva
sale q.b. sale

Preparazione

Come cucinare l'orata al vapore

Per preparare l'orata al vapore occorrerà una vaporiera con cestello forato.

Mettiamo a bollire l'acqua, mondiamo il sedano, i cipollotti, le cipolle, il finocchio e le carote e tagliamoli in pezzetti piccoli: in base ai gusti possiamo tagliarli a rondelle o cubetti. 

Prendiamo l'orata già pulita, inseriamo nella pancia qualche fogliolina di prezzemolo sminuzzata e un paio di fette di limone non troppo sottili. Con l'olio massaggiamo per bene il pesce e spruzziamolo con il succo di limone.

Creiamo un letto sul fondo del cestello con finocchi e cipollotto e adagiamoci il pesce cospargendolo di erbe aromatiche ed aggiungendo un pizzico di sale.

Il sedano, le carote e le cipolle vanno messi nell'acqua bollente, a cuocere.

Posizioniamo ora il cestello sulla pentola e accendiamo il fuoco. Il pesce cuocerà in 15 minuti circa.

A cottura terminata preleviamo l'orata delicatamente e adagiamola su un piatto da portata.

L’orata al vapore è pronta per essere servita con riso bianco bollito o patate lesse per far risaltare il gusto.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 3, Media voti: 5

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    In questa preparazione ci avanzano molte verdure, sia quelle che abbiamo utilizzato nella vaporiera che quelle che sono rimaste nella pentola a bollire. Ovviamente non devono essere sprecate, ma si può sfruttarle facilmente per fare un ottimo brodo di pesce.

    Per quale occasione

    Per un pranzo o una cena leggera

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (1)

    Alessandro Nava
    sabato 18 luglio 2020

    Grazie Tantissime!

    Rispondi