Crema di limoncello

La crema al limoncello, fresca e digestiva, è un liquore che si ottiene utilizzando la base del limoncello: vediamo insieme la ricetta per prepararla in casa.
4,7/5 Vota
Su un totale di voti: 3
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 90 min
Difficoltà Media
Porzioni 5
Costo Basso

La crema di limoncello è un liquore che si ottiene utilizzando la base del limoncello: scorze di limone, alcool, zucchero, a cui viene aggiunto poi del latte e la panna, che le donano la caratteristica cremosità.

Con le sue note fresche e agrumate, è un perfetto liquore da servire alla fine di una cena fra amici.

Versata nei bicchierini rigorosamente ghiacciata, questa crema, tipicamente mediterranea, si prepara in casa in pochi minuti e può essere conservata anche per tre mesi dopo averla imbottigliata e sistemata nel frigorifero.

Per ottenere un buon risultato finale, procuriamoci dei limoni particolarmente profumati e non trattati. Sarà poi necessario pelarli evitando di intaccare la parte bianca della scorza e far riposare le bucce nell’alcool per un po’ di tempo in modo tale che rilascino andare tutti i loro aromi.

Prepariamo la crema di limoncello per avere sempre a portata di mano qualcosa di goloso da offrire agli ospiti o per regalarne una bottiglia quando qualcuno ci invita a cena. 

Il segreto: questa crema è deliziosa anche per bagnare il pan di Spagna quando dobbiamo realizzare una torta a strati.
Vediamo insieme come preparare la crema di limoncello.

Categoria: Liquori

limone 4 limoni non trattati
250 ml di alcool a 95° 250 ml di alcool a 95°
panna 250 ml di panna fresca (o panna per dolci) da montare non zuccherata
latte 250 ml di latte intero
baccello di vaniglia 1 baccello di vaniglia
zucchero 500 g di zucchero semolato

Preparazione

Come fare la Crema di limoncello

Iniziamo a preparare la crema al limoncello lavando accuratamente i limoni sotto l’acqua del rubinetto. Asciughiamoli adoperando un panno di cotone pulito e poi preleviamo la buccia adoperando un pelapatate e prestando attenzione a non intaccare la parte bianca sottostante.

La parte bianca infatti darebbe alla crema una nota amarognola e dolciastra che non a tutti piace.

Procuriamoci un vasetto dotato di tappo a chiusura ermetica e versiamoci dentro l’alcool puro che abbiamo a disposizione. Aggiungiamo le scorze del limone e il baccello di vaniglia intero precedentemente inciso nel senso della lunghezza con un coltellino. Richiudiamo bene con il tappo per evitare che l’alcool inizi ad evaporare.

Per estrarre tutti gli oli aromatici presenti nelle scorze, è necessario lasciare riposare il tutto per almeno sette giorni a temperatura ambiente. Riponiamo il vasetto al riparo da fonti di calore e dalla luce.

Trascorso il tempo necessario per la macerazione delle bucce, filtriamo il liquido ottenuto con un colino a maglie strette.

In un pentolino versiamo la panna liquida assieme al latte intero. Aggiungiamo lo zucchero semolato e portiamo a ebollizione il composto mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

Lasciamo raffreddare bene quanto ottenuto poi uniamo l’alcool aromatizzato. Per mischiare bene i due liquidi, frulliamo con il mixer a immersione creando così una crema densa e liscia.

Versiamo la crema di limoncello in una bottiglia e chiudiamola con il suo tappo. A questo punto non rimarrà altro che lasciar raffreddare bene la crema di limoncello in frigorifero e gustarla come preferiamo.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 3, Media voti: 4.7

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    La crema di limoncello possiamo conservarla per tre mesi riponendola nel frigorifero.

    Possiamo gustarla a bicchierino come digestivo alla fine dei pasti oppure utilizzarla per arricchire gelati e macedonie di frutta di stagione.

    Se abbiamo l’abitudine di preparare dolci a base di Pan di Spagna, adoperiamo la crema di limoncello per bagnare la base rendendola più golosa.

    Per quale occasione

    La crema di limoncello è perfetta come digestivo dopo un pranzo abbondante o da regalare in bottiglie eleganti.

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche