Coniglio alle cipolle

4,2/5 Vota
Su un totale di voti: 5
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Coniglio alle cipolle
  Photo credits:
Tempo 50 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Basso

Presentazione

Il coniglio alle cipolle è un ottimo secondo piatto buono anche per il giorno dopo.

Vediamo come si prepara.

Categoria: Carne

coniglio 1 coniglio a pezzi (o cosciotti di coniglio)
vino bianco q.b. vino bianco
cipolla 4/5 grandi cipolle dolci
pane q.b. pane grattugiato
parmigiano q.b. formaggio grattugiato (grana/ parmigiano o pecorino)
rosmarino q.b. aromi ( rosmarino - origano - mentuccia - salvia)
aceto q.b. aceto
sale e pepe q.b. sale e pepe
olio q.b. olio extra vergine d'oliva

Preparazione

Come fare il Coniglio alle cipolle

Tagliare a pezzi il coniglio lavarlo (si usano i cosciotti lasciarli interi) e metterlo a marinare nel vino bianco con degli aromi (io lo faccio marinare una notte nel frigo).

Tagliare a fette sottilissime le cipolle e lasciarle scolare del loro liquido in un scola pasta con del sale (non molto) per circa 1 ora.
Ungere una pirofila con un filo di olio extra vergine d'oliva.
Fare un primo strato abbondante di cipolle.

Adagiarvi sopra i pezzi di coniglio, salarlo, peparlo, bagnarlo con l'aceto e cospargerlo di un po' degli aromi
Ricoprirlo con le restanti cipolle in modo che risulti tutto coperto.

Cospargere il tutto con un mix di formaggio e pangrattato a cui avete aggiunto i restanti aromi.
Completare con un filo d'olio extra vergine d'oliva ed infornare ricoperto con la carta stagnola per circa un oretta in forno ventilato a 180°/200° gradi.
Togliere, pressa a poco nell'ultima mezz'ora, la carta stagnola e fare dorare la crosticina e poi buon appetito! 

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 5, Media voti: 4.2

    Vai alla Ricetta

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche