Bianco e nero (profiterole)

4,3/5 Vota
Su un totale di voti: 9
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Bianco e nero (profiterole)
  Photo credits:
Tempo 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Il bianco e nero messinese: golosi bignè farciti con panna montata e ricoperti di Nutella.

Nessuno può resistere ai profiteroles, a quelli ricoperti di cioccolato fondente o bianco che siamo soliti trovare nel banco dolci dei ristoranti. 

E se vi dicessimo che prepararli a casa è facilissimo? Questa ricetta è tipica messinese.

Innanzittutto potete realizzare a casa i bignè con la nostra ricetta passo passo. Ma se preferite prenderli già pronti, non dovrete fare altro che riempirli di panna montata e decorarli con della Nutella fusa.

Il giorno dopo saranno ancora più buoni! Provare per credere!

 

Categoria: Dolci

16-20 bignè 16-20 bignè
panna 500 g di panna montata
Nutella q.b. Nutella
cioccolato fondente q.b. cioccolato fondente

Preparazione

Come fare il Bianco e nero (profiterole)

Innanzitutto facciamo dei fori nei bignè e riempiamoli con una parte della panna montata. Le nostre dosi dovrebbero bastare per riempire 15-20 bigne. La panna rimanente va tenuta da parte.

Sciogliamo a bagno maria la Nutella e lasciamo intiepidire leggermente. Uniamovi ora la panna rimanente e mescoliamo per bene. 

Prendiamo i bignè già riempiti e iimmergiamoli completamente uno ad uno. Sistemiamoli poi su un piatto da portata formando una montagnetta.

Infine grattugiamo del cioccolato fondente e mettiamoli in frigo.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 9, Media voti: 4.3

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    E' consigliabile prepararli un giorno prima cosi si ammorbidiranno e saranno più buoni.

    Per quale occasione

    Perfetti per le festività natalizie

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (3)

    Mary
    domenica 11 ottobre 2020

    Buongiorno li ho fatti e sono buonissimi... è vero bisogna farli il giorno prima perché mangiarli anche solo dopo poche ore erano molto duri .. l'indomani invece una squisitezza..mi chiedo però se questo inconveniente della durezza del bignè dipenda dalla qualità oppure succede con qualsiasi tipo..grazie e sempre complimenti

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: domenica 11 ottobre 2020

    Ciao Mary, se usi i bignè già pronti devi farli riposare. Se li prepari a casa non è necessario farlo 😊

    Rispondi
    Marghy
    ha scritto: giovedì 15 ottobre 2020

    Ok grazie .. purtroppo non mi sono trovata molto bene con i bignè comprati ..non avendo il foro ho dovuto farlo io ed essendo molto duri si sono crepati. Inoltre i bignè sono tutti storti e non è facile arrivare in tutti i punti infatti alcuni erano semi-vuoti..cmq buonissimo ma proverò a fare anche i bignè . Grazie

    Rispondi