Bagels facili e veloci

4/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Bagels facili e veloci
Photo credits:
Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Chi di noi, nel guardare un telefilm americano, non ha mai desiderato di poter assaggiare i classici bagels? Queste soffici ciambelline sono una vera e propria golosità che non può mai mancare durante il tradizionale brunch della domenica o in occasione di una merenda tra amici.

Non sono che dei morbidi panini a forma di ciambella, molto simili nell'aspetto ai donuts. Vengono spesso guarniti con i semi di sesamo, ma non mancano le varianti ai semi di papavero e semi di finocchio, e poi farciti a piacere con creme spalmabili, formaggi o salumi.

Non ci resta che scoprire insieme come fare i bagels in casa!

Categoria: Antipasti

farina 00 300 g di farina 00
lievito di birra 15 g di lievito di birra fresco
acqua 150 ml d' acqua
burro 50 g di burro
tuorlo 1 tuorlo
semi di sesamo q.b. semi di sesamo
sale q.b. sale

Preparazione

Per preparare degli ottimi bagels americani, dobbiamo innanzitutto intiepidire 150 ml di acqua in un pentolino e unirvi il lievito di birra, fino a scioglierlo completamente.
In una padellina sciogliamo 30 g di burro e aggiungiamolo all'acqua tiepida. 

Versiamo 100 g di farina in una ciotola con un pizzico di sale. Incorporiamo l'acqua tiepida mescolata con il lievito e il burro, dopodiché mescoliamo per ottenere un composto omogeneo.

In una ciotola a parte versiamo la restante parte di farina e uniamo il composto appena ottenuto. Lavoriamo l'impasto con le mani per una decina di minuti, fino a renderlo ben soffice ed elastico.

Imburriamo un contenitore e adagiamoci l'impasto, copriamolo con un canovaccio umido e lasciamolo lievitare in un luogo caldo per un'oretta. Un ottimo modo per garantire una buona lievitazione consiste nel riporre la terrina all'interno nel forno spento e con la luce accesa.

Trascorsa un'ora di lievitazione, lavoriamo nuovamente l'impasto e riponiamolo nuovamente a riposare coperto con il canovaccio per un altro quarto d'ora.

Per formare i bagels, dividiamo l'impasto in 8 sezioni, dopodiché con ognuna di esse formiamo un filone e realizziamo la classica ciambella unendo le due estremità. In alternativa, possiamo creare una pallina e perforarla al centro con le dita.

Riponiamo le ciambelline su una leccarda rivestita con carta da forno, copriamole nuovamente con un canovaccio asciutto e lasciamole lievitare per 15 minuti. 

Scaldiamo abbondante acqua in una pentola capiente, saliamola leggermente e immergiamoci le ciambelle affinché cuociano per 6 minuti. Scoliamole con una schiumarola e riponiamole nuovamente sulla leccarda. Affinché diventino dorate in superficie, spennelliamole con un tuorlo d'uovo e guarniamole con i semi di sesamo.

Inforniamo i bagel a 180° e cuociamoli per 25 minuti. Al termine, alziamo la temperatura a 230° e lasciamo che abbrustoliscano per pochi minuti. Serviamoli ancora caldi.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Per preparare dei bagels leggermente dolci, aggiungete alla farina 4 cucchiai di zucchero semolato.

    Possiamo sbizzarrirci e accompagnare le nostre ciambelline con prosciutto, salame, formaggi o l'immancabile burro di arachidi.

    Per quale occasione

    Perfetti per un brunch o un aperitivo.

    Potrebbero interessarti anche