Pesce spada al forno

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 327
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pesce spada al forno
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Il pesce spada al forno è un secondo piatto estivo molto delicato e raffinato.

I profumi, il gusto e gli aromi di questo piatto lo rendono perfetto per gli amanti della saporita cucina mediterranea.

Il pesce spada è uno tra i pesci più pregiati del Mar Mediterraneo e si distingue sia grazie al suo caratteristico colore bianco rosato sia grazie alla particolare protuberanza.
Il sapore risulta molto leggero e la marinatura con erbe aromatiche e succo di limone, ne accentua il sapore fresco e aromatico.

Inoltre, nonostante la sua raffinatezza, questa pietanza è molto facile da cucinare e, soprattutto, risulta adatta anche a chi ha poca esperienza ai fornelli.
Leggi i nostri consigli e prova a preparare anche tu il pesce spada al forno!

Categoria: Secondi

pesce spada 2 tranci di pesce spada
vino bianco 1 bicchiere di vino bianco
prezzemolo q.b. prezzemolo fresco
origano q.b. origano fresco (o timo)
limone la scorza grattugiata di 1 limone
limone il succo di 1 limone
olio q.b. olio extra vergine d'oliva
sale q.b. sale

Preparazione

Come fare il Pesce spada al forno

Per prima cosa, tritiamo il prezzemolo e due rametti di origano. Prendiamo un limone e ne grattugiamo la scorza per unirla al trito di prezzemolo e origano.

In una ciotola abbastanza capiente, versiamo circa un bicchiere di vino bianco, un filo d'olio d'oliva e, infine, il succo di un limone fresco. 
Con una forchetta mescoliamo bene l'emulsione necessaria per marinare i tranci di pesce spada.

Laviamo sotto l'acqua corrente i tranci di pesce spada, poi asciughiamoli utilizzando della carta assorbente da cucina. Quindi, passiamo il pesce nel trito creato per aromatizzarlo.

Prendiamo una teglia da forno rettangolare, disponiamovi i tranci di pesce spada e versiamo sopra l'emulsione preparata per la marinatura. Facciamo riposare il pesce così condito per circa 10 minuti a temperatura ambiente. Nel frattempo, possiamo preriscaldare il forno a circa 180° e, una volta trascorso il tempo necessario, inforniamo per un quarto d'ora. 

Una volta cotto, togliamo il pesce dal forno e serviamolo su piatti da portata decorando la superficie con il sugo rimasto dalla cottura.
Il nostro pesce spada al forno è pronto per essere gustato!

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 327, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Fate attenzione alla cottura del pesce spada, non esagerate per evitare una consistenza troppo secca e povera di sapore.

    Se non abbiamo prezzemolo e origano freschi, possiamo utilizzare quelli secchi presenti in commercio.

    Per quale occasione

    Il pesce spada al forno è il secondo piatto perfetto per un'occasione speciale come la cena romantica di San Valentino oppure un pranzo o una cena in compagnia di familiari o amici.
    Inoltre, questa secondo di pesce è particolarmente indicata nella stagione estiva, quella ideale per la pesca del pesce spada.

    Vino da abbinare

    Il vino consigliato con il pesce spada al forno è sicuramente un vino bianco leggero, secco e fermo.
    In particolare, si consiglia un "Pomino Bianco DOC", un vino toscano molto delicato e con un gusto aromatico e leggermente fruttato, oppure un "Montello e Colli Asolani Bianco DOC", uno tra i migliori vini bianchi del Veneto.

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (8)

    laura
    lunedì 26 aprile 2021

    per 4 tranci di spada le dosi ingredienti sono le stesse?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 26 aprile 2021

    Sì Laura

    Rispondi
    Roberta
    mercoledì 23 dicembre 2020

    Ma quando il pesce va messo in forno, occorre infornare il pesce con tutta l'emulsione preparata per la marinatura? Cioè, dopo che lo lascio marinare per 10 minuti, va infornato con l'intera emulsione oppure solo con una parte? Gentilmente, potrei avere una risposta subito? Dovrei prepararlo per la vigilia. Grazie mille.

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: mercoledì 23 dicembre 2020

    Ciao Roberta, con l'intera emulsione

    Rispondi
    Roberta
    ha scritto: mercoledì 23 dicembre 2020

    Grazie mille 🤗

    Rispondi
    John
    sabato 19 settembre 2020

    This was so easy and fast, and my fussy wife loved it!

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: sabato 19 settembre 2020

    😊💖

    Rispondi
    Valentina R.
    mercoledì 16 settembre 2020

    Buonissimo!!

    Rispondi