Gli utilizzi inaspettati del forno a microonde

Il microonde è un elettrodomestico ormai ampiamente diffuso in tutte le cucine.
Di fatto riscalda in modo diverso rspetto al forno elettrico o a gas, il suo principio infatti non sfrutta il calore ma dei fasci di onde elettromagnetiche che scaldano, o cuociono, il cibo facendo vibrare le molecole di acqua.

Ma quello che forse molti non sanno è che esistono vari utilizzi inaspettati del microonde che non riguardano solo la cucina.
Oggi vedremo alcuni utilizzi culinari e alternativi per imparare a sfruttare appieno questo elettrodomestico.

Come usare il microonde per cucinare

Patatine fritte (che poi non sono fritte)

Le patatine fritte sono la gioia di grandi e piccini, ma come farle in modo sano senza friggerle?
Semplice, basta usare il microonde!
Ecco come fare: taglia le patate in fette sottili mettile a bagno per alcuni minuti, risciacquale e asciugale per bene.
Mettile su un piatto facendo attenzione a non sovrapporle e ungile leggermente.
Se le fette sono tante fai degli strati distanziandoli con carta assorbente.

Metti in microonde per 3 minuti a potenza massima, poi girale e prosegui per altri 3 minuti a potenza media.
Controlla le fettine, alcune saranno già croccanti, toglile e se necessario prosegui la cottura per un altro minuto.

Verdure al vapore veloci

In questo caso serve un recipiente adatto alla cottura in microonde.
Taglia le verdure a pezzi da circa 4 centimetri, mettile nel contenitore con uno o due cucchiai di acqua, sigilla con pellicola per microonde e cuoci alla massima potenza per circa 10-15 minuti.
Otterrete delle ottime verdure cotte come al vapore.

Uovo all'occhio di bue super veloce

Riscalda un piatto piano per circa un minuto nel microonde, aggiungi un po' di burro e rompi l'uovo direttamente nel piatto, cuoci alla massima potenza per 40 secondi, aumenta o diminuisci in base alla cottura che preferisci.
L'uovo all'occhio di bue è pronto, semplice e veloce.

Bacon croccante al microonde

Prendi una ciotola e capovolgila su un piatto piano, disponi le fette di bacon e metti in microonde per un minuto a fetta, esempio 5 fettine 5 minuti.
Il bacon sarà cotto e bello croccante e il grasso scivolerà sul piatto.

Rendere innocua la cipolla

Se vuoi affettare la cipolla senza piangere mettila per 30 secondi nel microonde prima di tagliarla.

Spremute perfette

Prima di fare una bella spremuta di agrumi scaldali nel microonde per circa 20 secondi a bassa potenza.
Risulteranno più cedevoli e morbidi rilasciando molto più succo che se spremuti normalmente.

Essicare erbe aromatiche e tostare frutta secca

Se avete raccolto erbe aromatiche fresche e volete prolungare il loro aroma, potete essiccarle nel microonde.
Lavate le foglie e asciugatele con un canovaccio, qundi disponetele su un piatto e mettete nel forno a microonde a 700W per 1 minuto (per foglie delicate come prezzomo ed erba cipollina), abbondate a 3 minuti per le fogli più spesse (alloro e rosmarino).
Stesso discorso vale per tostare la frutta secca: vi serviranno 2 o 3 minuti, facendo attenzione a mescolare e girare ogni tanto.

Ammollo dei legumi espresso

Solitamente i legumi necessitano di un ammollo di 12 o 24 ore, ma se avete fretta di preparare una pasta e fagioli, allora potete utilizzare il microonde per un ammollo espresso. Come? 
Prendete uan ciotola e aggiungete 3 tazze di acqua per ogni tazza di legumi, mezzo cucchiaio di bicarbonato e mettete tutto nel microonde a 800 W per 10-15 minuti: fate attenzione che l'acqua raggiunga il bollore.
A questo punto dovrete attendere ancora 45 minuti circa perchè i vostri legumi riposino all'interno dell'acqua calda per poterli utilizzare.
In un'ora avrete ceci e fagioli pronti per la vostra ricetta.

Piatti caldi per servire le portate

I ristoranti stellati servono le loro pietanze su piatti caldi quindi se vuoi fare bella figura con gli ospiti bagna leggermente i piatti e mettili nel microonde alla potenza massima per un minuto.

Consigli alternativi per l'utilizzo del microonde

Sterilizzare le spugne

Le spugnette sono molto utili in casa, ma soprattutto quelle che si usano in cucina appaiono spesso macchiate, unte e spesso maleodoranti. Con l'utilizzo del microonde torneranno perfettamente pulite e igienizzate.
Prendi una ciotola e riempila di acqua e succo di limone, immergi le spugne e metti in microonde alla potenza massima per cinque minuti.

Eliminare la cera dai vestiti

Metti l'indumento macchiato di cera nel microonde per circa due minuti poi rimuovi il tutto con uno spazzolino.

SOS mascara

Se all'ultimo momento ti accorgi di essere rimasta senza mascara e quello vecchio si è indurito ed è inutilizzabile, prova a metterlo nel microonde a potenza medio-alta per circa un minuto.

Togliere l'umidità da zucchero e sale

Metti zucchero o sale su un piatto e lascialo nel microonde per circa un minuto a potenza media e tornerà perfetto.

Pulizia del microonde

Metti una ciotola con acqua e limone nel microonde, possibilmente lascia anche il limone spremuto e fai andare per 3-4 minuti. Attendi che il vapore ammorbidisca lo sporco poi rimuovi il piatto e passa un panno umido.

Seguici su Google News Non perderti nemmeno un'articolo Seguici su Google News

Salva la Ricetta Salva nel Ricettario