Pappardelle al pesto di fave con gamberi

4,0/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pappardelle al pesto di fave con gamberi
Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 1
Costo Basso

Presentazione

Un fantastico primo di pappardelle con pesto di fave e gamberi (o mazzancolle). Facile e veloce, si prepara in poco tempo.

Categoria: Primi

400 g di pappardelle 400 g di pappardelle
fave 1 confezione di fave surgelate
aglio 3 spicchi d' aglio
mazzancolla 500 g gamberi o mazzancolle
olio olio extra
pepe pepe e sale q.b.

Preparazione

Fate prima un pesto di fave (anche surgelate): fatele bollire in acqua salata e quando sono abbastanza tenere scolarle nel frullatore con 2 mestoli della sua acqua. Aggiungete i 2 spicchi d'aglio tritato, il pepe e frullate aggiungendo a pioggia olio extra affinché il tutto non diventa una salsa cremosa.
Assaggiate e salate se manca.
Intanto in una padella con olio e uno spicchio d'aglio (che poi toglierete) saltate per pochi minuti i gamberoni puliti e sgusciati (tenetene alcuni per decorare la pasta).
Unite il pesto di fave e mantecate il tutto bene.
Scolate la pasta nella padella del pesto e gamberi, mescolate e servite ancora caldi.
Ottimo con un buon vino bianco frizzante (brut o saten franciacorta).

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche