Coppette di insalata grand'estate

4,0/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Coppette di insalata grand'estate
  Photo credits:
Tempo 40 min
Difficoltà Facile
Porzioni 1
Costo Basso

Presentazione

Un'insalata di riso fresca e leggera servita in una coppa di lattuga.

Categoria: Secondi

riso 250 g di riso
tonno in scatola 120 g di tonno sottolio
burro 30 g di burro
pomodoro 4 pomodori perini privati dalla buccia e dei semi
uovo 3 uova sode
peperone 2 peperoni verdi abbrustoliti(privati della pelle e dei semi e tagliati a quadrati)
basilico 6 foglie di basilico
olio 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
aceto 2 cucchiai di aceto
capperi 2 cucchiai di piccoli capperi
pepe sale pepe per la guarnizione
lattuga 4 belli foglie di lattuga

Preparazione

Ponete una casseruola sul fuoco con il burro e mezzo litro di acqua.
Aggiungete una presa di sale e appena il liquido giungerà a bollore versate dentro il riso.
Coprite la casseruola e senza più mescolare lasciate cuocere il riso per una ventina di minuti.
A cottura ultimata il riso deve avere assorbito tutta l'acqua versatelo allora in una terrina e lasciatelo raffreddare.
Unite il tonno sbriciolato, scolato dell'olio di conservazione i quadratini di peperoni verdi, la polpa di pomodoro a dadini, i capperi e condite se necessario con un poco sale e un po' di pepe macinato al momento.
Coprite il recipiente con un foglio di pellicola trasparente e sistemate quest'ultimo in frigorifero.
Estraete il contenitore dal frigorifero, incorporatevi le uova sode tagliate a spicchi e condite l'insalata con l'olio sbattuto in precedenza con l'aceto e il sale.
Completate con il basilico sminuzzato, rimescolate accuratamente ed infine suddividete la preparazione nelle singole coppette ricoperte con una foglia di lattuga.
Servite subito in tavola.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 1, Media voti: 4

    Vai alla Ricetta

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche