Riso Venere al radicchio

4/5 Vota
Su un totale di voti: 2
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Riso Venere al radicchio
Photo credits:
Tempo 45 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Il riso Venere al radicchio è un primo piatto gustoso che donerà un tocco di colore alle vostre tavole.
Un risotto originale preparato utilizzando la varietà di riso Venere, dal tipico chicco scuro e allungato, solitamente utilizzato per insalate fredde.

La sua consistenza non è cremosa come quella ottenuta con il Carnaroli, ma il risultato è altrettanto saporito, soprattutto con l'abbinamento al radicchio rosso di Treviso, sfumato con il vino prosecco e mantecato con abbondante parmigiano.

Se vi abbiamo incuriosito, non perdetevi tutti i nostri consigli e provate a preparare questo piatto delizioso.

Categoria: Risotti

riso venere 320 g di riso Venere
radicchio 4 cespi di radicchio rosso di Treviso
cipolla 1 cipolla
burro 100 g di burro
1 bicchiere di vino prosecco 1 bicchiere di vino prosecco
brodo vegetale 1 l di brodo vegetale
parmigiano 100 g parmigiano (o pecorino) grattugiato
olio q.b. olio extra vergine d'oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare il Riso Venere al radicchio

Per realizzare il riso Venere al radicchio per prima cosa prendiamo una pentola capace, ci versiamo dentro 1/2 litro di brodo vegetale e 1/2 litro d'acqua, accendiamo il fuoco e aspettiamo che la miscela raggiunga l'ebollizione, quindi ci versiamo dentro il nostro riso Venere e lo facciamo bollire per 30 minuti circa.

Trascorso il tempo indicato lo scoliamo e lo lasciamo da parte. 
A questo punto mondiamo e laviamo la cipolla, quindi la tagliamo a piccoli pezzi.
Prendiamo una padella vi versiamo due cucchiai d'olio e 50 grammi di burro, poi aggiungiamo anche la cipolla e la facciamo soffriggere per bene.

Prendiamo il radicchio, lo mondiamo, lo laviamo, ne tagliamo le punte e le teniamo in attesa, quindi procediamo a tagliarlo a piccoli pezzi. Ne teniamo da parte una manciata che ci servirà per ultimare la pietanza e versiamo il rimanente nella padella del soffritto.
Facciamo saltare il tutto per alcuni minuti.

Uniamo il riso Venere e lo facciamo insaporire per due minuti. 
Dopodiché sfumiamo il riso con il bicchiere di prosecco, lo facciamo evaporare e ne continuiamo la cottura aggiungendo il brodo tenuto da parte. Aggiustiamo di sale e pepe.

Uniamo il rimanente radicchio, mescoliamo il tutto e facciamo ultimare la cottura al nostro riso a fuoco spento e a pentola coperta.
Prima di incoperchiare però aggiungiamo i rimanenti 50 grammi di burro e il parmigiano grattugiato. Lasciamo riposare il tutto per 4 minuti.

Impiattiamo e lo serviamo decorato con le punte di radicchio tenute da parte. 

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 2, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Il riso Venere al radicchio può essere conservato dentro un contenitore a chiusura ermetica, per essere poi riposto in frigorifero per non più di 24 ore. Non è assolutamente consigliata la congelazione della pietanza.

    Il risotto può altresì essere arricchito con della pancetta o dello speck. In questo caso è preferibile sfumare il riso con bel bicchiere di vino rosso corposo e aromatizzarlo con alcune foglioline di timo.

    È altresì possibile sostituire la cipolla con dello scalogno.

    Per quale occasione

    Un primo piatto per un pranzo o una cena in famiglia.