Cannoli siciliani con il Bimby

4/5 Vota
Su un totale di voti: 2
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Cannoli siciliani con il Bimby
Photo credits:
Tempo 60 min
Difficoltà Media
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

I cannoli siciliani sono una delle tante prelibatezze della pasticceria meridionale: una friabile pastella fritta che avvolge un ripieno di ricotta di pecora condita con gocce di cioccolato.

Ebbene, ecco la ricetta per preparare semplicemente i vostri cannoli, aiutandovi con il Bimby, in modo da conservare il gusto siciliano di queste delizie.

Categoria: Dolci

farina 500 g di farina tipo 00
burro 50 g di burro
zucchero 50 g di zucchero
cacao 15 g di cacao amaro
uovo 2 uova intere
limone 2 scorze di limone
acqua 50 cl di acqua
vino bianco 50 cl di vino bianco
brandy 50 cl di Brandy
50 cl di Marsala 50 cl di Marsala
ricotta Per la crema di ricotta
zucchero 400 g di zucchero
ricotta 500 g di ricotta di pecora
cioccolato fondente 100 g di cioccolato fondente
arancia scorzette di arance

Preparazione

Come fare i Cannoli siciliani con il Bimby

1. Versate le bucce di limone nel contenitore del Bimby, ed impostatelo a velocità 7 per 10 secondi
2. Aggiungete ora il burro e lo zucchero, lasciate miscelare il tutto per 1 minuto a velocità 7
3. Aggiungete a questo punto 2 uova intere, farina, cacao, 25 g di Marsala, 25 g di vino bianco, 5 grammi di Brandy e 25 g di acqua, selezionate velocità "spin" e lasciate mescolare per 3 minuti
4. Prendete ora l'impasto che si è formato, fatene un piccolo panetto lavorandolo per bene con le mani, e lasciatelo riposare per circa una mezz'oretta, dopodiché stendetelo con l'ausilio di un matterello, su di un tavolo spolverato di farina, fino a creare una sfoglia spessa circa 1 cm
5. Servendovi di coppa-pasta di forma romboide, fate una leggera pressione sulla sfoglia in modo da realizzare tanti rombi per i vostri cannoli, fino a ritagliare l'intera sfoglia (naturalmente non sprecati gli avanzi! Lavorate ciò che resta in modo da riottenere un nuovo panetto da stendere, per formare nuove forme)
6. Arrotolate i rombi di sfoglia su dei cilindri per cannoli, bagnando leggermente i due angoli opposti, per consentire una maggiore adesione, dopodiché fate una leggera pressione sul punto di unione dei due angoli per ottenere un buon risultato (si raccomanda di cospargere i cilindri di un sottile strato di burro fuso, in modo da facilitare l'estrazione di questi nei passaggi successivi)
7. Lasciate friggere per qualche minuto, l'impasto (ancora attorcigliato ai cilindretti) in olio di semi abbondante e ben caldo
8. Quando assumeranno un colore dorato, cominciate a rimuoverli, facendo attenzione a far scolare l'olio in eccesso, e lasciateli raffreddare su di un vassoio, rimuovete ora i cilindretti.

Passate ora alla preparazione della crema di ricotta.

1. Tritate il cioccolato per 5 secondi a velocità 4 e mettetelo da parte
2. Inserite lo zucchero nel boccale e tritatelo fino a ridurlo a velo per 60 secondi a velocità "turbo"
3. Aggiungete ora la ricotta e mescolate il tutto per un altro minuto a velocità 4
4. Aggiungete il cioccolato precedentemente tritato ed amalgamate il tutto a velocità "soft antiorario" per 15 secondi
5. Dopo aver lasciato riposare la crema in frigo, riempite i cannoli servendovi di una siringa per dolci
6. Spolverizzate infine un po' di zucchero a velo e scorzette di arancia per la vostra decorazione.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 2, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Vino da abbinare

    I cannoli siciliani sono ottimi da degustare sia con un buon Nero d' Avola (vino rosso tipicamente siciliano) sia con un Moscato di Pantelleria (vino bianco, anch'esso di origine siciliana dal sapore più dolce e leggermente meno alcolico).